Burchiello (imbarcazione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il burchiello era, nei tempi antichi, un'imbarcazione fluviale che collegava Venezia a Padova, ma dati storici affermano che veniva inoltre utilizzata anche per trasporto di merci che arrivava fino alla città di Verona. Era comunque utilizzata principalmente dai nobili veneziani per recarsi nei loro possedimenti di terraferma.

L'approdo del Burchiello a Padova

Si trattava di una imbarcazione in legno, con una elegante cabina dotata di tre o quattro balconi, finemente decorata e ornata di specchi, pitture e preziosi intagli; nel tragitto in laguna viaggiava spinta dal vento o dai remi, mentre nel percorso da Fusina a Padova lungo la Riviera del Brenta era trainata da cavalli.

Dopo il 1797, con la caduta della Repubblica di Venezia e il conseguente declino del patriziato veneziano, i burchielli caddero in disuso.

Nel 1960, l'Ente Provinciale per il Turismo di Padova decise di avviare un servizio di navigazione fluviale, per offrire ai turisti un suggestivo itinerario lungo la Riviera del Brenta, con le sue meravigliose ville, legate a personaggi illustri come il Tiepolo e il Palladio. Venne attrezzato per lo scopo un vaporetto veneziano, al quale venne dato appunto il nome di Burchiello.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]