Bundesverband der Deutschen Industrie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Bundesverband der Deutschen Industrie, in breve BDI (in italiano: Federazione delle Industrie Tedesche), è la confederazione di parte datoriale che raggruppa tutte le federazioni di settore dell'industria tedesca. È stata fondata nel 1949. La sua omologa italiana è Confindustria.

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 1949–1971: Fritz Berg
  • 1972–1976: Hans Günter Sohl
  • 1977 (Gen–Ott): Hanns-Martin Schleyer[1]
  • 1978 (Gen–Set): Nikolaus Fasolt
  • 1978–1984: Rolf Rodenstock
  • 1985–1986: Hans Joachim Langmann
  • 1987–1990: Tyll Necker
  • 1991–1992: Heinrich Weiss
  • 1992–1994: Tyll Necker
  • 1995–2000: Hans-Olaf Henkel
  • 2001–2004: Michael Rogowski
  • 2005–2008: ürgen Thumann
  • 2009–2012: Hans-Peter Keitel
  • 2013-2016: Ulrich Grillo
  • 2016 - presente: Dieter Kempf

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sequestrato ed ucciso dalla Rote Armee Fraktion (RAF) il 18 ottobre 1977

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Sito ufficiale, su bdi.eu.
  • (EN) Sito ufficiale, su bdi.eu. URL consultato l'11 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 10 settembre 2012).
Controllo di autoritàVIAF (EN156582954 · ISNI (EN0000 0001 0465 2215 · LCCN (ENn80125071 · GND (DE2006611-9 · BNF (FRcb11949193z (data) · WorldCat Identities (ENn80-125071