Bubbiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bubbiano
comune
Bubbiano – Stemma Bubbiano – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Milano-Stemma.png Milano
Amministrazione
Sindaco Stefano Cantoni (lista civica) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate 45°20′N 9°01′E / 45.333333°N 9.016667°E45.333333; 9.016667 (Bubbiano)Coordinate: 45°20′N 9°01′E / 45.333333°N 9.016667°E45.333333; 9.016667 (Bubbiano)
Altitudine 106 m s.l.m.
Superficie 2,95 km²
Abitanti 2 379[1] (28/2/2014)
Densità 806,44 ab./km²
Comuni confinanti Calvignasco, Casorate Primo (PV), Morimondo, Rosate
Altre informazioni
Cod. postale 20080
Prefisso 02
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 015035
Cod. catastale B235
Targa MI
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti bubbianotti (bibiané)
Giorno festivo ultima domenica di agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Bubbiano
Bubbiano
Posizione del comune di Bubbiano nella città metropolitana di Milano
Posizione del comune di Bubbiano nella città metropolitana di Milano
Sito istituzionale

Bubbiano (Bibian in dialetto locale) è un comune italiano di 2.379 abitanti[1] della città metropolitana di Milano, in Lombardia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le prime notizie relative alla storia di Bubbiano si hanno nel 1160 quando il borgo, allora di modeste dimensioni, viene citato nell'ambito della permuta di alcune proprietà terriere appartenenti all'Abbazia di Morimondo che all'epoca era feudataria anche di diversi borghi vicini. Il villaggio, di natura agricola, divenne un'entità autonoma a partire proprio dal XII secolo quando iniziò ad essere retto da dei consoli e nel secolo successivo fu vittima delle scorribande del Barbarossa prima e del nipote Federico II poi nell'ambito della lotta coi comuni della Lega Lombarda, seguendo in seguito le sorti della storia nazionale.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa parrocchiale di Sant'Ambrogio[modifica | modifica wikitesto]

Costruita nel Cinquecento, la chiesa parrocchiale di Sant'Ambrogio di Bubbiano ha subito diversi rimaneggiamenti nel corso dei secoli, l'ultimo dei quali a metà Novecento.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
14 giugno 2004 7 giugno 2009 Vincenzo Montonati Lista Civica Sindaco
8 giugno 2009 in carica Stefano Cantoni Lista Civica Sindaco

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Statistiche demografiche ISTAT, Istituto nazionale di statistica. URL consultato il 30 luglio 2014.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lombardia