Bryce Moon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bryce Moon
Nazionalità Sudafrica Sudafrica
Altezza 178 cm
Peso 69 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Mpumalanga Black Aces
Carriera
Squadre di club1
2004-2005 Coleraine 32 (5)
2005-2008 Ajax Cape Town 72 (5)
2008-2009 Panathīnaïkos 12 (1)
2009-2010 PAOK 6 (0)
2010-2011 Golden Arrows 11 (5)
2011-2012 SuperSport United 17 (0)
2011-2013 Bidvest Wits 23 (1)
2013-2015 Mam. Sundowns 9 (1)
2015- Mpumalanga Black Aces 11 (0)
Nazionale
2007- Sudafrica Sudafrica 15 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 agosto 2011

Bryce Moon (Pietermaritzburg, 6 aprile 1986) è un calciatore sudafricano, difensore del Mpumalanga Black Aces e della Nazionale sudafricana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Terzino destro, può ricoprire anche il ruolo di centrocampista di fascia destra.[1] Per il suo passo veloce è soprannominato Scooter.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili dell'Ajax Cape Town, nel 2004 si trasferisce al Coleraine, squadra nordirlandese con cui esordisce da professionista. Nella stagione 2004-2005 totalizza così 32 presenze e 5 reti in IFA Premiership, prima di tornare in patria, sempre all'Ajax Cape Town.

Alla squadra di Città del Capo rimane per tre stagioni, disputando 72 gare di campionato e realizzando 5 reti. Nel 2008 ritorna in Europa, questa volta per militare nel Panathinaikos, squadra della massima divisione greca. Nel 2009 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto al PAOK.

Ha esordito in Nazionale nel 2007. Nel gennaio 2008 ha preso parte alla Coppa delle Nazioni Africane, chiusasi per il Sudafrica già dopo la fase a gironi.

La tragedia[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 giugno 2009 Bryce Moon ha ucciso una donna, investendola mentre era a bordo della sua macchina [2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Zack Wilson, West Ham Eyeing Move For Bryce Moon?, in www.goal.com, 08 gennaio 2009. URL consultato il 15 febbraio 2009.
  2. ^ Moon, dalla Confed Cup alla tragedia: investe e uccide una donna - Goal.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Profilo su Pao.gr, pao.gr. (archiviato dall'url originale il 28 febbraio 2009).
  • (EN) Bryce Moon, su National-football-teams.com, National Football Teams. Modifica su Wikidata