Bryan Lee O'Malley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bryan Lee O'Malley

Bryan Lee O'Malley (London, 21 febbraio 1979) è un fumettista e musicista canadese. È noto soprattutto per aver ideato e disegnato la serie a fumetti Scott Pilgrim.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Bryan Lee O'Malley ha studiato cinema all'Università di Western Ontario, ma ha abbandonato la facoltà prima di completare gli studi. Prima di pubblicare le proprie opere, ha disegnato illustrazioni e fumetti per la casa editrice Oni Press, tra cui per esempio Hopeless Savages: Ground Zero, scritto da Jen Van Meter. Il primo fumetto originale di O'Malley è Alla deriva (2003), ma la sua opera di maggior successo è la serie di sei albi dedicati al personaggio di Scott Pilgrim, pubblicati tra il 2004 e il 2010 dalla Oni Press.

O'Malley ha anche una carriera da musicista, per la quale utilizza il nome d'arte di Kupek.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Copertina del videogioco Fez, disegnata da O'Malley

Graphic novel[modifica | modifica wikitesto]

  • Hopeless Savages: Ground Zero.
  • Alla deriva (2003).
  • Serie di Scott Pilgrim:
    • Scott Pilgrim: una vita niente male (2004).
    • Scott Pilgrim contro il mondo (2005).
    • Scott Pilgrim e l'infinito sconforto (2006).
    • Scott Pilgrim torna in pista (2007).
    • Scott Pilgrim contro l'universo (2009).
    • Scott Pilgrim: l'ora della verità (2010).
  • Seconds ( Luglio 2014 )

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2005: Doug Wright Award come Miglior talento emergente.
  • 2005: nomination agli Harvey Award come Miglior nuovo talento, Miglior disegnatore, Miglior album grafico e Miglior opera originale.
  • 2005: nomination agli Eagle Awards come Miglior autore comico e, per Scott Pilgrim vs. the World, nomination come Miglior graphic novel.
  • 2006: nomination agli Eisner Award come Miglior artista/scrittore comico.
  • 2006: Joe Shuster Award come Miglior autore di fumetti canadese.
  • 2006: Scott Pilgrim Volume 2 nominato agli Doug Wright Award come miglior fumetto.
  • 2010: Eisner Award a Scott Pilgrim vs. the Universe come Miglior opera umoristica.
  • 2010: Harvey Award speciale per opera comica.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • This is Intolerable (2002).
  • Nameless, Faceless Compilation (2004).
  • Awkward Songz (2005 (split album w/ Faux Photos)).
  • Before the Beginning and After the End (2006).
  • B is for Bupek: Miscellany by Kupek (2007).
  • Tries Again (2008).
  • Good Time Singles Club (2009).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]