Bruno Elisei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Bruno Elisei (Tarquinia, 27 giugno 1945) è un pittore e scultore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1970 fonda con Roberto Matta Echaurren "l'Etruscoludens" , scuola d'arte e artigianato. Tra il 1973 e il 1976 progetta e realizza con Sebastian Matta l'"Autoapocalipse", casa-provocazione contro il consumismo, realizzata con pezzi di vecchie automobili. Nel 1980, a Firenze, con Sebastian Matta e Lorenzo Papi, progetta il ponte sull'Arno “Acque Vive”. Nel 1984 a Modena, al Teatro San Geminiano, fa la scenografia per la settimana dedicata a Jean Tardieu[1].

Ai suoi lavori aggiunge recentemente quella di "Hiroshima-Holocaust-Gulag"[2].

Nel 1992 partecipa all'allestimento della [ Expo 92 - Siviglia][3]. Nello stesso anno, a San Salvador (Bahamas) partecipa ai preparativi per il Cinquecentenario della scoperta delle Americhe ed espone a Genova, nell'ambito della manifestazione “Cristoforo Colombo – La Nave e il Mare”, con la scultura "il delfino".

Nel 2001 realizza il quadro 11 settembre 2001 che verrà donato nel 2002 dal Governo Italiano al Governo USA.

I suoi lavori si trovano: al Boca Raton Museum, Florida, (Stati Uniti); a Roma, Ambasciata degli Stati Uniti, (Città del Vaticano).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mario Bertoni, "Dipingere per una scena", Rivista di poesia STEVE 4, edizioni del Laboratorio.
  2. ^ 2009-64 dopo H.H.G., Giappone giornale "ASAHI SHIMBUN" 08/IX/1987, nome della rubrica "Il problema del giorno".
  3. ^ Ingresso, ponte della Barqueta.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Franco Portone, Maurizio Brunori- Matta Dialogo con Tarquinia – Comune di Tarquinia, 1975
  • Renato Nicolai – L'Autoapocalipse- Editori Riuniti, Roma, 1980
  • Ente Colombo 92- Catalogo Ufficiale Esposizione Internazionale specializzata “Cristoforo Colombo: la nave e il mare”, pag. 106
  • P. Vassalle - Ponte dei Sospiri - "Vivo live 2" aprile 1981
  • Marco Ferrari -Sull'Arno ponte-teatro inventato da Matta- "L'Unità" 12 luglio 1980, pag.4
Scultura Portale Scultura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scultura