Bruno Cabrerizo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bruno Cabrerizo
Cabreizoacastellabate.JPG
Altezza185 cm
OcchiVerdi
Capellicastani

Bruno Cabrerizo (Rio de Janeiro, 19 luglio 1979) è un modello, conduttore televisivo e attore brasiliano con cittadinanza italiana.

Prima di arrivare in Italia è stato anche calciatore, di ruolo difensore.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bruno Cabrerizo è nato in Brasile ma le origini della sua famiglia sono italiane: il suo bisnonno era un emigrante nativo di Castellabate (Salerno)[1]. Comincia la propria carriera di modello all'età di 26 anni, periodo in cui arriva in Italia. Nel suo curriculum vanta esperienze calcistiche in squadre giapponesi, coreane ed italiane (Alessandria, in Serie D, nella stagione 2005-2006)[2], e numerose presenze in spot televisivi.

Nel 2009 è diventato il valletto di Barbara d'Urso nel programma televisivo Domenica Cinque (fino al gennaio 2010) e presenta, insieme alla comica Katia Follesa, il contenitore mattutino Salsa Rosa sul canale Comedy Central. Appare inoltre in diversi progetti, tra cui la serie televisiva con protagonista Alessia Marcuzzi: Così fan tutte, e il remake del successo del rapper Coolio, Gangsta's Paradise.

Nel 2011, oltre a partecipare al programma condotto da Milly Carlucci Ballando con le stelle (classificandosi quarto), viene scelto da MTV come conduttore del backstage dei TRL Awards 2011.[3] Contemporaneamente prende parte alla fiction di Rai 1, Don Matteo, interpretando il ruolo di Fernando.

Nel 2012 approda a teatro con lo spettacolo Gli uomini preferiscono le tonte, interpretando un omosessuale. Dall'11 giugno 2013 ha partecipato come concorrente al talent show di Canale 5 Jump! Stasera mi tuffo, condotto da Teo Mammucari, classificandosi secondo alle spalle di Stefano Bettarini.

Come modello ha partecipato a vari fotoromanzi della rivista Grand Hotel.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Così fan tutte, regia di Gianluca Fumagalli - serie - Italia 1 (2009)
  • Don Matteo, regia di Giulio Base, Carmine Elia, Fernando Muraca e Salvatore Basile - serie - Rai 1 (2011)
  • CentoVetrine - soap opera - Canale 5 (2014)

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gossip.it Archiviato il 26 agosto 2014 in Internet Archive. Bruno Cabrerizo, AAA parenti cercasi
  2. ^ Mi ricordo che... 19 luglio[collegamento interrotto], Alessandriacalcio.it, 19 luglio 2015. URL consultato il 19 luglio 2015.
  3. ^ TRL Awards 2011 - Notizie online MTV

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su brunocabrerizo.net. URL consultato il 29 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 2 agosto 2013).