Bruno Banani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bruno Banani
1. America-Pacific Luge Championship podium Calgary 2011 (Bruno Banani).jpg
Bruno Banani sul podio di Calgary 2011
Nazionalità Tonga Tonga
Altezza 179 cm
Peso 83 kg
Slittino Luge pictogram.svg
Specialità Singolo
Palmarès
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 29 dicembre 2013

Bruno Banani, nato Fuahea Semi ('Eua Fo'ou, 4 dicembre 1987), è uno slittinista tongano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato Fuahea Semi, è il figlio di un coltivatore di manioca.[1]

Ha modificato legalmente il suo nome in Bruno Banani come strategia pubblicitaria dell'omonima azienda di biancheria intima e profumi, che in cambio lo sostiene economicamente, permettendogli di allenarsi con la nazionale tedesca di slittino diretta da Norbert Loch.[1][2] Nel settembre 2012 il vicepresidente del CIO Thomas Bach ha duramente criticato la trovata pubblicitaria, affermando che è una "perversa idea di marketing", "di cattivo gusto".[3]

Ai Campionati pacifico-americani di slittino 2011 ha ottenuto la medaglia di bronzo, dietro al canadese Samuel Edney e allo statunitense Isaac Underwood.

Nel dicembre 2013 si è qualificato per le Olimpiadi di Soči 2014, diventando il primo tongano a partecipare ai Giochi olimpici invernali.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Campionati pacifico-americani[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale nel singolo: 39° nel 2012/13.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Claudio Russo, Banani, da Tonga allo slittino con la pubblicità (PDF), in il Messaggero, 7 gennaio 2013, p. 38. URL consultato il 29 dicembre 2013.
  2. ^ a b Giulio Chinappi, Sochi 2014: uno slittinista di Tonga alle Olimpiadi, Olimpiazzurra, 27 dicembre 2013. URL consultato il 29 dicembre 2013.
  3. ^ Uno slittinista fa infuriare il Cio, Eurosport, 13 febbraio 2012. URL consultato il 29 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 30 dicembre 2013).
  4. ^ Gara valida anche come prova di Coppa del Mondo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]