Brucia ragazzo, brucia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brucia ragazzo, brucia
Brucia ragazzo brucia.jpg
Una scena del film
Titolo originaleBrucia ragazzo, brucia
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1969
Durata91 min
Genereerotico
RegiaFernando Di Leo
SoggettoFernando Di Leo, Antonio Racioppi
SceneggiaturaFernando Di Leo, Antonio Racioppi
Casa di produzioneFerti Film
FotografiaFranco Villa
MontaggioMario Morra
MusicheGino Peguri
ScenografiaPietro Liberati
CostumiLoredana Longo
TruccoCarlo Sindici
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Brucia ragazzo, brucia è un film del 1969, diretto da Fernando Di Leo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Clara, una signora borghese, è sola al mare a fine stagione: si fa sedurre da un esperto bagnino, studente un po' hippy, e prova per la prima volta in vita sua un orgasmo. La donna si confessa col marito, e gli domanda perché con lui non fosse mai successo. L'uomo s'arrabbia e inizia a trattarla come una donna di facili costumi, minacciando di toglierle la loro figlia. Disperata, decide di uccidersi, mentre lui, che potrebbe salvarla, decide d'intervenire quando ormai è troppo tardi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Brucia ragazzo, brucia, su Internet Movie Database, IMDb.com. Modifica su Wikidata