Bruci la città

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bruci la città
Bruci La Città.JPG
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Irene Grandi
Tipo album Singolo
Pubblicazione 20 aprile 2007
Durata 3:33
Album di provenienza Irenegrandi.hits
Genere Pop
Etichetta Warner Music Italy
Produttore Irene Grandi, Pio Stefanini, Nicolò Fragile
Registrazione 2007
Formati CD
Certificazioni
Dischi di platino Italia Italia[1]
(vendite: 30 000+)
Irene Grandi - cronologia
Singolo precedente
(2005)
Singolo successivo
(2007)

Bruci la città è il singolo pubblicato su cd della cantante toscana Irene Grandi il 20 aprile 2007. La canzone è contenuta nella raccolta Irenegrandi.hits, uscita nel mese di maggio dello stesso anno.

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Bruci la città è stato scritto in collaborazione con Francesco Bianconi dei Baustelle ed ha partecipato all'edizione 2007 del Festivalbar, aggiudicandosi il "Premio radio". L'arrangiamento è curato da Nicolò Fragile, che ha firmato anche il remix.

Il brano è stato scartato dalla commissione artistica per partecipare al Festival di Sanremo 2007; successivamente la commissione stessa ha però ripetutamente smentito di aver ricevuto il nastro con il brano.[2]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip mostra la cantante passare dal mondo reale, a quello virtuale di Second Life. Il video quindi alterna sequenze in cui la versione virtuale della cantante si aggira per le strade di una città creata con il famoso social network (in cui la cantante toscana è davvero iscritta).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Bruci la città – 3:33
  2. Bruci la città (Fragile Remix)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2007) Posizione
massima
Italia 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ LE CIFRE DI VENDITA - 2007 (PDF), Musica e dischi, p. 8. URL consultato l'8 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  2. ^ Dichiarazioni di Pippo Baudo, Federica Gentile e Dario Salvatori durante la puntata di Domenica In del 21/02/2010.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica