Browser Helper Object

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

BHO, letteralmente "assistente del browser", (cioè del programma che ci permette la navigazione di Internet), è un piccolo programma, installato nel sistema da un altro software, che parte in automatico ogni qualvolta si accede al browser.

Nato nel 1997 come plugin di Internet Explorer 4 della Microsoft per aiutare l'utente a navigare o per personalizzare il browser (vedi le barre aggiuntive in Internet Explorer), il BHO si è rivelato un'arma a doppio taglio perché spesso nasconde adware o spyware, autentici programmi malevoli il cui scopo è quello di monitorare la navigazione dell'utente ed inoltrare i dati al loro creatore.

Per esempio, l'exploit download.ject installa un BHO che si attiva non appena l'utente effettua un collegamento di home banking, cattura la password e la trasmette ad organizzazioni criminali. Altro esempio, Myway Searchbar, traccia la navigazione dell'utente e la trasmette a terze parti.

Per contrastare il problema, sono nati software specifici, anti-BHO, che individuano e rimuovono esclusivamente questi programmi. Dal canto suo, la Microsoft, con il Service Pack 2 di Windows XP, ha aggiunto un add-on al suo browser che mostra una lista di tutti i BHO e i controlli Active X, permettendo all'utente di disattivarli a piacimento.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Sicurezza informatica Portale Sicurezza informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sicurezza informatica