Brooke Elliott

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Brooke Elliott

Brooke Elliott (Fridley, 16 novembre 1974) è un'attrice e cantante statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Brooke è nata a Fridley, Minnesota, da Robert, un city manager, e Kathleen Elliott. Brooke ha una sorella, Jamie Alexander, ed un fratello, Adam Elliott. I suoi genitori hanno detto che ha cominciato a cantare quando aveva tre anni, ed esistono riprese di lei mentre canta You Light Up My Life. La sua famiglia si trasferì in diverse occasioni, prima a Blaine, Minnesota , e poi in un altro stato nel Missouri, Oklahoma e Illinois. La famiglia si stabilì a Riverview (Michigan), quando Brooke era una giovane liceale. Si è diplomata alla Gabriel Richard Catholic High School nel 1993, ed è apparsa in produzioni delle scuole superiori come Riccardo III e Giuseppe. Brooke ha continuato alla Western Michigan University, e si è laureata nel 1998 con un Bachelor of Fine Arts in Performance Musical Theatre. Brooke Elliott ha lavorato come meteorologa e come cameriera, lavorando persino in un ristorante a tema anni '50 dove doveva ballare sui tavoli ogni ora. Ha frequentato corsi di recitazione con Bob Krakower, e curato la sua vocalità con Jane Grazia Kennedy.

Per dieci settimane nel 1999, è stata un membro della compagnia teatrale di Chicago. Si è esibita in Robin Hood: principe dei ladri e Schegge di follia. Poi ha girato gli Stati Uniti durante il suo primo ruolo teatrale professionale come nella versione americana de La Bella e la Bestia. Inoltre è comparsa nel cast di Wicked durante il suo tour nel Nord America, al fianco di Adam Lambert, che l'ha poi sostenuta quando è apparsa ad American Idol. Ha ottenuto il suo primo provino a Broadway in un ruolo accanto Boy George in Taboo ma Rosie O'Doneell in un primo momento la definì "troppo fresca" per quel ruolo, quindi le permise di tornare per un secondo tentativo. Elliott spese $ 117 per cambiare il suo abbigliamento ed il suo make-up in modo da essere più adatta al ruolo. O'Donnell ha rimborsato la Elliott quando le è stato assegnato un ruolo nello spettacolo. La produzione chiuse dopo solo un centinaio di spettacoli, ma la O 'Donnell successivamente ha elogiato la passione della Elliott per lo spettacolo. Brooke Elliott ha continuato con La regina dei pirati, partendo da Chicago nel 2006 per poi approdare a Broadway nel 2007. Il suo primo ruolo sul grande schermo è stato per il film che vede come protagonista Mel Gibson in What Women Want, nel 2000. Il suo primo ruolo per una serie televisiva è stato in un episodio di Law & Order. Nel 2009, è stata lanciata come protagonista di Drop Dead Diva nel ruolo di Jane Bingum, telefilm prodotto da Craig Zadan, il quale affermò "Abbiamo dovuto trovare qualcuno che fosse una bella in primo piano e che potesse fare sia commedia che dramma, e con Brooke, abbiamo fatto centro". Dopo l'episodio pilota della serie, il New York Times ha descritto la Elliott come "convincente, e toccante, sempre un po' di più" e il Los Angeles Times ha scritto: "un'attrice teatrale con una favolosa comicità e grande flessibilità drammatica". Brooke Elliott canta anche la colonna sonora per la serie. Attualmente Drop Dead Diva è alla sua sesta e ultima stagione negli Stati Uniti.

Brooke Elliott ha parlato della percezione delle attrici di taglie forti in televisione e descrive il suo corpo come di dimensioni normali, affermando "La maggior parte delle donne in America è simile a me. È una delle cose che amo dello spettacolo".

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Debutta al cinema nel 2000 con il film What Women Want - Quello che le donne vogliono e partecipa in un episodi di Law & Order - Il verdetto, ma diviene famosa per il ruolo di Jane Bingum nella serie Drop Dead Diva grazie al quale ha ottenuto consensi da pubblico e critica. Grazie al suo talento di attrice ed alla sua padronanza nel canto, ha preso parte, in passato, anche a diversi musical tra cui La Bella e la Bestia che l'hanno portata a girare gli Stati Uniti d'America. Attualmente interpreta il ruolo di Dana nella serie televisiva Il colore delle magnolie e lavora molto a teatro.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Taboo - Original Broadway Cast (2003) - come Big Sue
  • The Pirate Queen - Original Broadway Cast (2007) - come Majella
  • Drop Dead Diva - Musica dalla serie televisiva originale (2010)

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Brooke Elliott ha ricevuto 3 candidature agli Emmy Award, vincendo nel 2010 come Star femminile nascente di una serie comica.[1]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano delle opere in cui ha recitato, Brooke Elliott è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2010 Nominations, Emmys.com. URL consultato il 25 maggio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN160708175 · Europeana agent/base/30962 · LCCN (ENno2010200132 · WorldCat Identities (ENlccn-no2010200132