Bronx (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bronx
Bronx.png
Una scena del film
Titolo originaleA Bronx Tale
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1993
Durata121 min
Generedrammatico
RegiaRobert De Niro
SoggettoChazz Palminteri
SceneggiaturaChazz Palminteri
ProduttoreJane Rosenthal, Jon Kilik, Robert De Niro
Casa di produzioneB.T. Films Inc.
Distribuzione (Italia)Savoy Pictures
FotografiaReynaldo Villalobos
MontaggioRobert Q. Lovett David Ray
MusicheButch Barbella Jimi Hendrix John Lennon
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Bronx (A Bronx Tale) è un film del 1993 diretto, prodotto ed interpretato da Robert De Niro. È il primo film diretto dall'attore italoamericano. La sceneggiatura è stata scritta da Chazz Palminteri ed è tratta da un lavoro teatrale dello stesso attore.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Bronx, 1960: Calogero, un bambino di origini italiane figlio di un autista d'autobus, passa le giornate nel suo quartiere imitando il boss Sonny che gestisce le sue attività in un locale vicino. Un giorno assiste casualmente a un omicidio: però lui testimonierà il falso, come suggerito dal padre, che con questi non vuole avere rogne. Diventa così il prediletto di Sonny, il quale lo introduce nel suo giro. Nonostante i divieti dei genitori, Calogero inizia a frequentare il ritrovo degli uomini di Sonny, consolidando l'amicizia con il criminale, che lo prende sotto la sua custodia come un figlio.

Anni dopo, Calogero è ormai cresciuto, Sonny è diventato per lui una sorta di secondo padre, molto influente in ogni aspetto della sua vita. Il boss lo vuole indirizzare anche sulle amicizie da seguire, in quanto il ragazzo frequenta giovani violenti e razzisti. Calogero si innamora anche di una ragazza di colore, sorella però di un nero picchiato dai suoi amici. Questi si vendicheranno per un paio di uova lanciate addosso alla vetrina del loro circolo, cercando di distruggere un negozio nero con bottiglie di benzina infuocate. Durante la fuga, uno dei neri prende una bottiglia inesplosa, la lancia contro l'auto facendo esplodere quelle non usate, finendo così per far morire carbonizzati i ragazzi dentro l'auto.

Calogero decide di andare a ringraziare Sonny per averlo tolto in tempo da quella compagnia, ma appena arriva al famigerato ritrovo di Sonny e dei suoi uomini, lo vede morire per un colpo di pistola, sparato dal figlio dell'uomo ucciso in quell'omicidio per cui Calogero testimoniò il falso. Ai funerali di Sonny, un sacco di gente è presente tra cui Calogero e persino suo padre, che lo ringrazia per avergli salvato la vita. Calogero fa pace con suo padre e i due si incamminano per tornare a casa, mentre Calogero ripensa alle lezioni che ha imparato dai suoi due mentori.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il film è dedicato a Robert De Niro Sr., padre del regista, scomparso nel 1993.
  • I nomi dei protagonisti sono i due nomi dell'attore Chazz Palminteri, che nella realtà si chiama appunto Calogero Lorenzo Palminteri.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema