Brimonidina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Brimonidina
Brimonidine structure.png
Nomi alternativi
UK 14,304
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC11H10BrN5
Massa molecolare (u)292.135 g/mol
Numero CAS59803-98-4
Codice ATCS01EA05
PubChem2435
DrugBankDB00484
SMILES
C1CN=C(N1)NC2=C(C3=NC=CN=C3C=C2)Br
Dati farmacocinetici
Emivita3 ore
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
tossicità acuta
pericolo
Frasi H301
Consigli P301+310 [1]

La brimonidina è un principio attivo, un simpaticomimetico.

Indicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Indicato nel trattamento dell'ipertono oculare

Controindicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il farmaco altera, ostacolando, le attività complesse come la guida

Posologia[modifica | modifica wikitesto]

  • instillare 2 volte ogni giorno per la durata del trattamento

Effetti collaterali[modifica | modifica wikitesto]

Fra gli effetti collaterali si riscontrano sensazione di bruciore, prurito, ipertensione, cefalea, rinite, vertigini.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 25.09.2013

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • British national formulary, Guida all’uso dei farmaci 4 edizione, Lavis, agenzia italiana del farmaco, 2007.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]