Brigitte Engerer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Brigitte Engerer
Brigitte Engerer a La Folle journée
Brigitte Engerer a La Folle journée
Nazionalità Francia Francia
Genere Musica classica
Periodo di attività 1969 – 2012
Strumento Pianoforte

Brigitte Engerer (Tunisi, 27 ottobre 1952Parigi, 23 giugno 2012) è stata una pianista francese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver iniziato lo studio della musica all'età di cinque anni, entrò al Conservatorio di Parigi nella classe del M°Descaves Lucette. Nel 1969 ha vinto il Concorso Internazionale Marguerite Long-Jacques Thibaud, a seguito del quale è stata invitata a studiare al Conservatorio Tchaikovsky di Mosca dove si è unita alla classe del M°Stanislas Neuhaus. Lì rimase nove anni.

Nel 1980 la sua carriera ebbe una svolta decisiva, quando Herbert von Karajan lo invitò a suonare con i Berliner Philharmoniker. La sua carriera si è divisa tra recital e insegnamento presso il Conservatorio di Parigi.

È stata sposata con lo scrittore Yann Queffélec, con il quale ha avuto una figlia, Leonora.

È scomparsa nel 2012 all'età di 59 anni.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

  • Concerto n. 1 di Tchaikovsky e il Concerto in la minore di Schumann con la Royal London Philharmonic Orchestra sotto la direzione di Emmanuel Krivine
  • L'integrale dei notturni di Frederic Chopin
  • Sonate di Beethoven, Grieg e Schumann con Olivier Charlier
  • Opere per due pianoforti e a quattro mani di Rachmaninov con Oleg Maisenberg
  • Un Requiem tedesco di Brahms nella versione per due pianoforti e coro (versione Londra) con Boris Berezovsky e il Coro Accentus diretto da Laurence Equilbey
  • Carnaval e i Kinderszenen di Schumann
  • Concerti di Clara e Robert Schumann con l'Orchestre de Cannes Regionale Provence-Alpes-Cote d'Azur, sotto la direzione di Philippe Bender
  • L'opera per violoncello e pianoforte di Chopin con Henri Demarquette
  • Ricordi d'infanzia, Musiche russe, testo di Yann Queffélec ("Choc" du Monde de la Musique) (2007 mirare)
  • Invitation au Voyage (musica francese) con Henri Demarquette ("Choc" du Monde de la Musique)

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Immagini di Brigitte Engerer compaiono più volte nel film "Io ti mangerei" di Sophie Laloy (uscito 11 marzo 2009), in cui è ammirata da Marie, il personaggio principale [1]. E 'anche l'interprete dei pezzi di musica classica eseguiti nel film.

Premi internazionali e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  • Concorso Marguerite Long-Jacques Thibaud
  • Concorso Tchaikovsky di Mosca
  • Concorso Regina Elisabetta del Belgio
  • Grand Prix du Disque per la sua registrazione con Philips di Carnaval op. 9 e il Carnevale di Vienna di Robert Schumann
  • Socio corrispondente dell'Institut de France, Accademia di Belle Arti
  • Victoire in onore alla carriera, Victoires de la Musique 2011 classic

Decorazioni[modifica | modifica sorgente]

Chevalier de la Legion d'Honneur - nastrino per uniforme ordinaria Chevalier de la Legion d'Honneur
Commandeur des Arts et des Lettres - nastrino per uniforme ordinaria Commandeur des Arts et des Lettres
Commandeur de l'Ordre nationale du Merite (2) - nastrino per uniforme ordinaria Commandeur de l'Ordre nationale du Merite (2)