Brigitta Bulgari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brigitta Bulgari
Brigitta Bulgari
Dati biografici
Nome Brigitta Cochise detta Kocsis
Data di nascita 29 settembre 1982 (1982-09-29) (31 anni)
Luogo di nascita Budapest
Ungheria Ungheria
Dati fisici
Altezza 174 cm
Peso 50 kg
Etnia caucasica
Colore bianca
Capelli biondi
Misure 90-60-90
Dati professionali
Film girati 18
 

Brigitta Bulgari, pseudonimo di Brigitta Cocsis, nota anche come Brigitta Bui Kocsis o Brigitte Buy (Budapest, 29 settembre 1982), è un'ex attrice pornografica ungherese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ungherese da parte di madre e svedese dalla parte paterna, lavora principalmente per il cinema hard, ma è anche modella e donna di spettacolo.

È attualmente sotto contratto con la Pink'o.

Nel 2004 è stata eletta Playmate dell'anno dell'edizione ungherese di Playboy e nello stesso anno era stata la Penthouse pet del mese di maggio nell'edizione statunitense della rivista.[1]

In Italia è divenuta nota anche al grande pubblico per la passeggiata senza veli allo stadio Leonardo Garilli di Piacenza nella partita calcistica di Serie B Piacenza-Catanzaro in diretta TV.[2] Fu denunciata per atti osceni in luogo pubblico. Inoltre è protagonista di un video a luci rosse accanto a Diego Conte (ex tronista di Maria De Filippi, ha partecipato alla trasmissione La talpa).

Ritratto del 12 aprile 2008

Prima di partire per il Kenya, Conte era andato a Budapest per partecipare ad un programma televisivo. Lo stesso in cui c’era come ospite Brigitta. Dopo il programma, fecero un servizio fotografico nella suite di un albergo e durante una pausa, una volta rimasti soli, si sarebbero lasciati andare in un momento di passione, senza accorgersi che una telecamera lasciata accesa da un cameraman li stava riprendendo. Terminate le foto, i due avrebbero ingenuamente firmato la liberatoria di tutto il materiale, video compreso, che finì poi su Youporn.[senza fonte]

Ha partecipato alla trasmissione televisiva Cronache marziane di Mediaset.

Ha fatto un calendario nel 2005 e nel 2006 per Maxim.

Nel 2007 è stata coinvolta nel caso Vallettopoli. Pare che le sue fotografie con il campione di motociclismo Marco Melandri siano state oggetto di ricatto da parte di Fabrizio Corona: ma il pilota di Ravenna avrebbe registrato la telefonata intimidatoria mandando a monte il tentativo di estorsione. I due erano stati pizzicati in atteggiamenti intimi in una discoteca di Riccione[3] la settimana prima del Gran Premio motociclistico d'Italia al Circuito del Mugello, dove poi Marco Melandri aveva fatto brutta figura.

Ha inoltre partecipato ad una puntata della quinta edizione di "Ciao Darwin". Ha vinto il premio Doggy Style Award (Trofeo Pecorina) nel 2009.

Nel maggio del 2010 Brigitta Bulgari viene arrestata in un locale a Montebelluna (provincia di Treviso) con l'accusa di essersi esibita, nel febbraio dello stesso anno, in uno spettacolo pornografico di fronte a un pubblico composto anche da minorenni in una discoteca di Fossato di Vico (PG),[4] e condotta nel carcere di massima sicurezza di Baldenich a Belluno.[5] La denuncia era stata fatta dai genitori di diversi ragazzi minorenni. Dopo la scarcerazione dal carcere di Baldenich la Bulgari ha dichiarato di sentirsi come Amanda Knox (in riferimento al suo accusatore, il PM di Perugia Giuliano Mignini, lo stesso accusatore della Knox nel caso dell'omicidio di Meredith Kercher nel 2007 a Perugia).[6] Con sentenza del 6 ottobre 2011 il Gip l'ha prosciolta dall'accusa e la Bulgari ha dichiarato che avrebbe chiesto i danni al Pm Mignini per averla ingiustamente infangata.[7] In realtà, il PM Mignini aveva subito espresso parere favorevole alla concessione alla Bulgari degli arresti domiciliari, ma il GIP era stato di contrario avviso e la Bulgari era rimasta in carcere. La sentenza del GUP di non luogo a procedere è frutto di una particolare interpretazione giurisprudenziale e della convinzione del giudice che non vi fossero elementi certi per ritenere la Bulgari consapevole della minore età di diversi spettatori.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

  • Fashion
  • Life
  • Sensazioni (o High class eurosex 1)
  • Belle e troie 1 (o High class eurosex 2)
  • La soluzione
  • Belle e troie 2 (o High class eurosex 3)
  • Belle e troie 3 (o High class eurosex 4)
  • Belle e impossibili 4 (o High class eurosex 5)
  • Money pleasure
  • Dietro da impazzire 3
  • B like beautiful
  • Doppio piacere 2
  • The double life of Candy
  • Due donne X un uomo 3
  • Emotion
  • Brigitta fino in fondo
  • Due donne X un uomo 4
  • Top Model
  • Stammi dietro!
  • Doppio piacere 3
  • 2 uomini per 1 donna 2
  • Dietro da impazzire 10
  • Movie Star
  • 2 uomini per 1 donna 3
  • Candid camera a luci rosse
  • Tutto su Brigitta

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Brigitta Bulgari: ‘Live for Today’, articolo di AVN.com, del 13 giugno 2005
  2. ^ (EN) Winning Streaks: Brigitta Bulgari, articolo di Inside Sport Magazine dell'ottobre 2005
  3. ^ Per la sintesi del processo al "fotografo" e la vicenda si veda la trasmissione Rai Un giorno in Pretura |http://www.ungiornoinpretura.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-02e9c133-2bfd-42e8-b8ed-dbca733ceab2.html
  4. ^ http://corrieredelveneto.corriere.it/treviso/notizie/cronaca/2010/24-maggio-2010/show-porno-a-minorenni-manette-brigitta-bulgari-1703073305567.shtml Show porno davanti a minorenni, manette per Brigitta Bulgari; dal Corriere del Veneto
  5. ^ http://www.ilgazzettino.it/articolo.php?id=103985&sez=NORDEST Articolo de Il Gazzettino di Belluno del 28 maggio 2010
  6. ^ La Bulgari dopo il carcere «Uno choc, lascio l’hard» - Corriere del Veneto
  7. ^ Brigitta Bulgari prosciolta dall’accusa di pornografia minorile | Umbria24.it

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]