Briga (Briga-Glis)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Briga
frazione
Brig
Briga – Stemma
Briga – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Wallis matt.svg Vallese
DistrettoBriga
ComuneBriga-Glis
Territorio
Coordinate46°18′58″N 7°59′14″E / 46.316111°N 7.987222°E46.316111; 7.987222 (Briga)Coordinate: 46°18′58″N 7°59′14″E / 46.316111°N 7.987222°E46.316111; 7.987222 (Briga)
Altitudine684 m s.l.m.
Abitanti12 162 (2008)
Altre informazioni
Cod. postale3900
Fuso orarioUTC+1
TargaVS
Nome abitantibriger
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Briga
Briga

Briga (in francese Brigue; in tedesco Brig[1]) è una frazione del comune svizzero di Briga-Glis, nel Canton Vallese.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In età antica Briga era abitata dai Celti (cultura di La Tène) e conosciuta dai Romani. Successivamente vi migrarono gli Alemanni. In età moderna Kaspar Jodok von Stockalper vi fece costruire palazzi, chiese e monasteri. In età contemporanea Napoleone vi inaugurò la strada del Sempione[1].

Il territorio del comune di Briga prima degli accorpamenti comunali del 1972

Già comune autonomo, nel 1972 è stato accorpato agli altri comuni soppressi di Brigerbad e Glis per formare il nuovo comune di Briga-Glis, del quale Briga è il capoluogo[1].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini della frazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Louis Carlen, Briga, in Dizionario storico della Svizzera, 17 luglio 2013. URL consultato il 25 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN145433691 · GND (DE4008259-3 · BNF (FRcb119630971 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n82019863
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera