Brian Liebenberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brian Liebenberg
Brian Liebenberg.jpg
Liebenberg nel 2010
Dati biografici
Paese Sudafrica Sudafrica
Altezza 185 cm
Peso 89 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Francia Francia
Ruolo Utility back
Squadra Stade français
Carriera
Attività di club¹
1998-2000 Piacenza
2000-2002 Grenoble
2002- Stade français 120 (147)
Attività da giocatore internazionale
1998-2003 Francia Francia 12 (25)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 7 dicembre 2011

Brian Liebenberg (Benoni, 19 settembre 1979) è un rugbista a 15 sudafricano, internazionale per la Francia, dal 2002 centro / apertura dello Stade français.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Benoni, centro minerario nei dintorni di Johannesburg, in Sudafrica, a 15 anni Liebenberg fece parte della formazione titolare scolastica di Pretoria; dopo il diploma si trasferì in Italia, al Piacenza, in cui militò fino al 2000; in quell’anno si spostò in Francia al Grenoble per un biennio.

Dal 2002 allo Stade français, vinse il titolo di campione nazionale al termine della sua prima stagione nel club parigino e, avendo maturato dopo tre anni il diritto a militare a livello internazionale per il Paese ospite[1], fu anche convocato in Nazionale francese, in cui esordì nel 2003 per tre test premomdiali, uno contro la Romania e due contro l’Inghilterra. Con soli tre incontri internazionali alle spalle, fu convocato per la Coppa del Mondo di rugby 2003 in Australia, nel corso della quale disputò tre incontri, l’ultimo dei quali fu la finale per il 3º posto, persa, contro la Nuova Zelanda.

Ha, inoltre, preso parte ai Sei Nazioni 2004 e 2005, vincendo il primo con il Grande Slam. A tutt’oggi il suo incontro internazionale più recente è del 2005.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Playing for the step-motherland in BBC, 26 settembre 2003. URL consultato il 19-1-2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]