Brett Dalton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Brett Dalton al WonderCon 2016.

Brett Patrick[1] Dalton (San Jose, 7 gennaio 1983) è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Nato a San Jose, California, in una famiglia di pittori da due generazioni[2], Dalton ha una sorella minore, Sophie. Appassionatosi di recitazione dopo aver svolto un'audizione per uno spettacolo ispirato a Qualcuno volò sul nido del cuculo[3], durante gli anni del liceo, al Westmont High School di Campbell, è stato presidente del corpo studentesco e della federazione studentesca della California, oltre ad aver interpretato il ruolo di protagonista nel musical My Favorite Year e partecipato alla messa in scena di numerose altre opere[4].

In seguito al diploma ha frequentato l'Università della California, Berkeley[3] e, nel 2011, ha conseguito un Master in Belle Arti all'Università di Yale[3][5][6]; dove ha fatto amicizia con Lupita Nyong'o[7], sua compagna di corso.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Durante gli anni universitari intraprende la carriera teatrale e tra gli spettacoli cui ha preso parte figurano: La passione di Cristo, Romeo e Giulietta ed Happy Now? nel repertorio di Yale; Sweet Bird of Youth e Demon Dreams al Williamstown Theatre Festival; Macbeth e You Can't Take It With You con la Chautauqua Theater Company[4].

Dopo una lunga gavetta che lo ha visto partecipe come guest star a serie televisive come Blue Bloods e Army Wives - Conflitti del cuore nonché ad un paio di film TV tra FOX e National Geographic Channel[8]. Nel novembre 2012, Dalton viene scritturato per interpretare il ruolo dell'agente Grant Ward, uno dei personaggi principali di Agents of S.H.I.E.L.D.[9]. Interpretazione che, due anni dopo, gli vale la vittoria ai Teen Choice Awards nella categoria "Choice TV: Male Breakout Star"[10].

Il 16 maggio 2014 Dalton entra nel cast del film di Evan Oppenheimer The Tourist, al fianco di Stana Katic e Emily Atack[11][12].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dalton vive nella West Coast assieme alla moglie Melissa Trn e alla figlia Sylvia Dalton, nata nel 2012[2][7][13].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Brett Dalton alla PaleyFest 2014

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Brett Patrick Dalton California, Birth Index, 1905-1995, familysearch.org.
  2. ^ a b Gina McIntyre, ‘Agents of S.H.I.E.L.D.’: Brett Dalton talks playing ‘badass’ Ward, Herocomplex, 16 ottobre 2013. URL consultato il 28 giugno 2014.
  3. ^ a b c Brett Dalton: I'm lucky to be on Agents of S.H.I.E.L.D., su huffingtonpost.com, 23 settembre 2013 (archiviato dall'url originale l'8 dicembre 2013).
  4. ^ a b Meet the Cast: Brett Dalton., su ctv.ca, 27 novembre 2013.
  5. ^ IGN, Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.: Brett Dalton Interview — Comic-Con 2013, su ign.com, 20 luglio 2013.
  6. ^ Comic Book Resources.com, Brett Dalton joins 'physical comic book world' in Agents of S.H.I.E.L.D., su comicbookresources.com, 17 settembre 2013.
  7. ^ a b Brett Dalton "the big kid at heart" HD interview, You Tube, 24 marzo 2014. URL consultato il 2 agosto 2014.
  8. ^ Nurses (2007)FOX's failed pilot, tv.com. URL consultato il 2 agosto.
  9. ^ Exclusive: Joss Whedon's red-hot S.H.I.E.L.D. pilot adds 'deadly' new Agent, TV Line, 27 novembre 2012.
  10. ^ Terry Schwartz, Teen Choice 2014: 'Agents of SHIELD's' Brett Dalton won, and should have gotten a speech, su zap2it.com, 10 agosto 2014. URL consultato il 12 agosto 2014.
  11. ^ Robin Tunney & Sarah Bolger Join ‘My All American’; Brett Dalton In ‘Tourist’; Tessa Thompson Cast In ‘Selma’; Joel Lambert Books ‘American Sniper’, deadline.com, 16 maggio 2014. URL consultato il 2 agosto 2014.
  12. ^ ‘The Tourist’, starring Brett Dalton & Stana Katic, filming in Florence, Italy, onlocationvacations.com, 11 giugno 2014. URL consultato il 2 agosto 2014.
  13. ^ Brett Dalton on Shieldtv.net, shieldtv.net. URL consultato il 2 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 1º luglio 2014).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN311781838 · LCCN (ENno2014154952 · GND (DE1144554454 · WorldCat Identities (ENno2014-154952