Brett Blizzard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brett Blizzard
Dati biografici
Nome Brett Alan Blizzard
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Italia Italia
Altezza 191 cm
Peso 91 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Guardia / playmaker
Squadra Veroli Basket Veroli Basket
Carriera
Giovanili
1995-1999
1999-2003
FSUS Seminoles FSUS Seminoles
UNCW Seahawks UNCW Seahawks
Squadre di club
2003 Wilmington W. Rockers
2003 Mens Sana Siena Mens Sana Siena 0
2003-2004 Aurora Jesi Aurora Jesi 30
2004-2005 Pall. Cantù Pall. Cantù 34
2005-2006 Pall. Reggiana Pall. Reggiana 21
2006-2010 Virtus Bologna Virtus Bologna 72
2011-2012 Biancoblù Bologna B.blù Bologna 28
2012-2013 Wilmington Sea Dawgs 58
2013- Veroli Basket Veroli Basket
Nazionale
2004 Italia Italia
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2013

Brett Alan Blizzard (Tallahassee, 12 giugno 1980) è un cestista statunitense naturalizzato italiano. 191 cm di altezza per 91 kg di peso, ricopre i ruoli di guardia e playmaker.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver frequentato la Florida High School, si iscrive con successo all'Università di North Carolina Wilmington (nell'ultimo dei suoi quattro anni mette a segno 21,1 punti a partita con 3,6 assist) per poi essere scelto nel draft USBL 2003 dagli Oklahoma Storm.

Nel 2003 gioca nella CBA per i Wilmington Wave Rockers ma molto presto viene ingaggiato dalla Montepaschi Siena che lo gira in prestito in Lega2 alla Sicc Jesi dove conquista una storica promozione in serie A il 28 maggio 2004 sconfiggendo al PalaMalaguti in gara-3 la favorita Virtus Bologna (per Brett 18 punti, 5 recuperi e 6 assist).

L'anno dopo è alla Vertical Vision Cantù dove raggiunge i quarti di finale, eliminato dalla Armani Jeans Milano. Per Brett ci sono 9 punti in 19 minuti medi di utilizzo. La stagione 2005-06 vede Blizzard di scena a Reggio Emilia, dove è splendido protagonista dell'ottima annata bianco-rossa; in 21 partite giocate, Brett realizza 12 punti e 2 assist di media.

Nel 2006-07 viene ingaggiato dalla Virtus Bologna, dove ricopre un ruolo fondamentale per il terzo posto finale della regular season, per la conquista della finale della coppa Italia e della final four di FIBA Cup. Blizzard segna 11,3 punti a partita con il 44% da tre punti e 2,5 assist.

Dotato di un preciso tiro dall'arco dei 6,25 e di una eccellente capacità di tiro in uscita dai blocchi, Blizzard è in grado di ricoprire due ruoli e ha nella difesa uno dei suoi punti di forza. È diventato ben presto uno dei beniamini del pubblico bianco-nero anche grazie alla sua voglia di vincere e all'atteggiamento sempre determinato che mette sul parquet.

Il 26 aprile 2009 conquista con la Virtus l'EuroChallenge contribuendo alla vittoria sullo Cholet Basket.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  • CAAC: 2000, 2002
  • CAAC Player of the Year: 2002
  • CAAC Tournament MVP: 2002
  • All-American Honorable Mention: 2002
  • NCAA AP All-America Honorable Mention: 2003
  • Legadue: 2004

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Virtus Bologna: 2008-2009

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]