Bratmobile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bratmobile
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Punk rock
Riot grrrl
Garage rock
Periodo di attività 1991-2003
Etichetta Kill Rock Stars (1991-1994)
Lookout! Records (1999-2003)
Studio 3
Sito web

Le Bratmobile sono un gruppo punk statunitense. All'inizio degli anni novanta, insieme alle Bikini Kill, hanno dato vita al movimento Riot Grrrl.

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Le Bratmobile sono nate quando Allison Wolfe e Molly Neuman, studentesse alla University of Oregon, iniziarono a collaborare su una fanzine femminista, Girl Germs. Le due hanno suonato per la prima volta al North Shore Surf Club di Olympia il 14 febbraio 1991.

Durante la pausa primaverile dello stesso anno, Allison e Molly si trasferiscono a Washington D.C. per seguire in tour alcune band locali. Lì incontrano Erin Smith, che si unisce al gruppo. Il trio suona per la prima volta nel luglio 1991 con Molly Neuman alla batteria, Erin Smith alla chitarra e Allison Wolfe nelle vesti di vocalist. Inoltre partecipano alla storica International Pop Underground Convention ad Olympia.

Tra il 1991 e il 1994, il gruppo realizza un album, Pottymouth, e un EP, The Real Janelle, per la Kill Rock Stars.

La pausa[modifica | modifica wikitesto]

Per cinque anni le componenti delle Bratmobile si sono occupate di attività musicale in altre band, sviluppando così interessi divergenti da quelli della formazione principale. Molly Neuman si trasferisce a San Francisco per lavorare nell'etichetta discografica Lookout! Records, che dirige e possiede. Intanto continua a suonare nei gruppi 'The PeeChees e The Frumpies. Allison Wolfe si trasferisce a Washington D.C. e con Erin Smith dà vita ad una nuova band, le Cold Cold Hearts.

La rinascita e lo scioglimento definitivo[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1999 le tre decidono di riunirsi per un piccolo concerto allo Stork Club di Oakland. Lì decidono di rilanciare il gruppo per seguire in tour le Sleater-Kinney.

Nel 2000 le Bratmobile realizzano il loro secondo album in studio, Ladies, Women and Girls. Il disco riceve ottime recensioni dalla critica e la band affronta nuovamente un tour al fianco delle Sleater-Kinney e The Donnas. Il secondo lavoro viene pubblicato dalla Lookout! Records di Neuman e prodotto da Tim Green dei Nation of Ulysses, il gruppo che avevano affiancato per la prima volta a Washington D.C.

Il 7 maggio 2002 le Bratmobile pubblicano il loro terzo album, Girls Get Busy. Dopo aver dedicato due anni alla promozione del disco, tutti i membri della band tornano a dedicarsi ad altri progetti. Il 30 gennaio 2004 Allison Wolfe pubblica il seguente messaggio sul forum online della band:

« Già, mi dispiace dire che le Bratmobile sono finite. Non c'è mai stato un evento particolare che ci ha portate a dire "lascio il gruppo" o cose del genere. Credo semplicemente che in questo momento abbiamo interessi diversi. Molly è molto impegnata a dirigere The Donnas e The Locust dal momento che è la proprietaria della Lookout! Records. Anche Erin si sta dedicando a tempo pieno all'etichetta discografica. Io invece mi sono trasferita a Washington D.C., ho due lavori part-time e sto facendo altre cose nel campo della musica. Attualmente sto nelle Partyline, una nuova band al femminile. »

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]