Brandimarte e Fiordiligi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brandimarte e Fiordiligi
Incisione ritraente Ludovico Ariosto
Incisione ritraente Ludovico Ariosto
Lingua orig. Italiano
Autori
Specie umana
Sesso M e F
Luogo di nascita Rocca Silvana (Toscana)
Professione schiavi, poi nobili

Brandimarte e Fiordiligi (quest'ultima chiamata anche Fiordalisa) sono due personaggi immaginari, un giovane uomo e una donna sua coetanea, presenti nei poemi Orlando Innamorato di Matteo Maria Boiardo e Orlando furioso di Ludovico Ariosto.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nei poemi cavallereschi Brandimarte e Fiordiligi si ritrovano prima come schiavi: allevati nel castello di Rocca Silvana, una volta che hanno compreso la loro regale discendenza, decidono di sposarsi.

Si convertono al cristianesimo e diventano amici di Orlando: Brandimarte si unirà all'esercito cristiano per combattere i nemici saraceni. Alla morte di Brandimarte, avvenuta nel triplice duello a Lipadusa, segue quella di Fiordiligi, per il dolore.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]