Brama di vivere (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brama di vivere
Titolo originaleLust for Life
AutoreIrving Stone
1ª ed. originale1934
1ª ed. italiana1949
Genereromanzo
Sottogenerebiografico
Lingua originale inglese
ProtagonistiVincent van Gogh
Seguito daSailor on Horseback (biografia di Jack London)

Brama di vivere è un romanzo biografico scritto da Irving Stone, dal quale fu tratto il celebre film Brama di vivere di Vincente Minnelli con Kirk Douglas interpretante il personaggio di Vincent van Gogh, nel periodo che trascorse in Provenza, la convivenza con Paul Gauguin, ruolo affidato nel film a Anthony Quinn.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il libro è basato in gran parte sulle lettere che Vincent van Gogh scrisse al fratello Theo. Irving condusse anche una vasta ricerca "sul campo", come indicato nella postfazione del libro.

Il testo descrive e rivela le origini di molti dei più celebri dipinti di Vincent: I mangiatori di patate, I girasoli e altri. Stone volle spiegare la vita difficile, gli inizi travagliati, la vita emarginata, le disperazioni e le sue esaltazioni. Si passa dall'apostolato missionario tra i minatori, le prime esperienze di pittore, le frequentazioni parigine cogli impressionisti, i soggiorni ad Arles e Saint-Remy fino alla precoce morte autoinflitta in un campo di grano ad Auvers-sur-Oise il 27 luglio 1890.

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

  • Brama di vivere. Il romanzo di Vincent van Gogh, traduzione di Sergio Varini, Collezione Scrittori di tutto il mondo n.56, Milano, Dall'Oglio, 1949, pp. 559.
Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura