Brahui

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brahui
Brahui people of Quetta.jpg
Tribù brahui (1910)
 
Nomi alternativiBrohi
Luogo d'originePakistan, Afghanistan, Iran, Turkmenistan, Bangladesh, India
Popolazione2.344.000
LinguaLingua brahui
ReligionePrevalentemente musulmana sunnita

I brahui o brohi (urdu: بروہی) sono un gruppo etnico principalmente installato a Kalat, in Pakistan. Se ne trovano anche comunità più piccole in Afghanistan e in Iran. Sono strettamente imparentati con i beluci, con i quali condividono numerose caratteristiche culturali. Parlano il brahui, una lingua dravidica. A causa dell'isolamento dalle altre lingue dravidiche e della vicinanza geografica con i beluci, in questa lingua sono numerosi i termini presi in prestito dal beluci. Tale lingua è scritta con un alfabeto arabo-persiano. Troviamo dei brahui nella regione di Merv in Turkmenistan, nel Sindh, nella regione di Zahedan e Zabol nella provincia del Sistan e Baluchistan in Iran, nel sud dell'Afghanistan e nel Belucistan pakistano.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]