Brahea armata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Palma blu del Messico
Brahea armata001.jpg
Brahea armata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Sottoclasse Arecidae
Ordine Arecales
Famiglia Arecaceae
Sottofamiglia Coryphoideae
Tribù Livistoneae
Genere Brahea
Specie B. armata
Nomenclatura binomiale
Brahea armata
S. Watson, 1876
Sinonimi

Erythea armata
S. Watson

Brahea armata S. Watson, 1876, comunemente nota come palma blu del Messico, è una pianta della famiglia delle Arecacee, originaria del Messico[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È una palma con fusto eretto alto sino a 15 m, del diametro di circa 45 cm.[2]
Ha foglie palmate di colore blu-argenteo, lunghe fino a 2,5 m, rette da un picciolo spinoso.
Produce infiorescenze ramificate lunghe fino a 5 m, con fiori gialli ermafroditi.
I frutti sono grossolanamente sferici, del diametro di circa 2 cm, di colore dal bruno al nero a maturità.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è originaria del Messico nord-occidentale (Baja California e Sonora).

Cresce a medie e basse altitudini, sempre in posti in cui è presente l'acqua.

Coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

È molto resistente e robusta e riesce a sopportare i -12/-15° gradi perciò è molto adatta ai climi mediterranei. Si può piantare anche vicino al mare perché è molto resistente al vento carico di salsedine e si adatta a suoli poveri e ghiaiosi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Brahea armata in The Plant List. URL consultato il 23 maggio 2015.
  2. ^ (EN) Blue Hesper Palm (Brahea armata) su Identifying Commonly Cultivated Palms, Florida Department of Agriculture. URL consultato il 26 maggio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica