Brachystegia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Brachystegia
Brachystegia boehmii.jpg
Brachystegia boehmii
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Fabales
Famiglia Fabaceae
Sottofamiglia Caesalpinioideae
Genere Brachystegia
Benth., 1865
Specie
  • Vedi testo

Brachystegia Benth., 1865 è un genere di piante della famiglia delle Fabaceae (sottofamiglia Caesalpinioideae), nativo dell'Africa tropicale.

Le piante di questo genere sono comunemente note come miombo, e sono le specie predominanti delle foreste di miombo dell'Africa centrale e meridionale.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il genere comprende specie a portamento arboreo, con chioma appiattita.
Le foglie sono decidue, composte, paripennate.
I fiori sono ermafroditi, con calice unito alla corolla; sono riuniti in infiorescenze terminali a racemo.
I frutti sono baccelli bivalve, deiscenti a maturità, contenenti un numero variabile di semi di forma appiattita.[1]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Le foreste di Brachystegia occupano una vasta area dell'Africa centro-meridionale che si estende dall'Angola ad ovest alla Tanzania ad est, spingendosi a sud sino al Sudafrica. Oltreché nei suddetti paesi le si può trovare in Burundi, nella Repubblica Democratica del Congo, in Malawi, Zambia, Mozambico e Zimbabwe [2].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il genere Brachystegia comprende le seguenti specie [3]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Genus Brachystegia, su Flora of Zimbabwe. URL consultato il 10 settembre 2009.
  2. ^ Campbell B, Frost P. and Byron N., Miombo woodlands and their use: overview and key issues, in The Miombo in Transition: Woodlands and Welfare in Africa, Bogor, CFIOR, 1996.
  3. ^ Genus Brachystegia, su ILDIS World Database of Legumes.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]