Brachicefalia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il termine brachicefalia si riferisce, in antropologia, alla condizione di quei soggetti umani caratterizzati da uno sviluppo del cranio in cui la larghezza prevale sulla lunghezza. La brachicefalia è diffusa presso le popolazioni dell'Europa orientale e fra gli asiatici.

In campo medico brachicefalia si riferisce ad una malformazione del cranio caratterizzata da una diminuzione del diametro antero-posteriore.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina