Bozza:Gagliardi Bava Tropea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stemma Feudale della famiglia Bava Gagliardi
Stemma Feudale della famiglia Bava Gagliardi

La famiglia Gagliardi è di origine francese, le sue antichissime origini risalgono al secolo XI in Cava Dei Tirreni durante il principe Gisulfo II emigrò in Provenza per poi ritornare in Italia sotto il re Carlo I D'Angiò nel secolo XIII fu feudataria sotto il suo regno e con numerosi feudi, del marchesato di Tertiveri, del ducato di Montecalvo in Provenza, nel Cilento, in Lucera, Casalicchio, Camella, Napoli Seggio Capuana, Tropea Seggio Porto Ercole, Basilicata, Cava, Monteleone e altri capoluoghi. I Gagliardi furono consiglieri e familiari del re Ladislao e della regina Giovanna II con cuginanza con la famiglia Majorsini Durazzo e consiglieri e familiari del re Alfonso I D'Aragona e del re Ferdinando I.

Ramo Tropea[modifica | modifica wikitesto]

Il ramo era iscritto al sedile di Porto Ercole con nobiltà sin dal 1500 negli elenchi delle famiglie patrizie formatosi per gli anni 1567 e 1624.

Tra gli atti dei onorati di Tropea 1723. Capostipite fu Polidoro barone di Balicella (Tropea) nel 1489, era percettore nella Provincia di Calabria e governatore di Castellabate ed Agropoli nel 1494.

Francesco 1533 fu capitano e governatore università di Stilo sposa Laura Toraldo. La famiglia Gagliardi fu iscritta al patriziato di Tropea con Onofrio nel 1704.

Antonio 1674 fu generale della marina napoletana, Placido Patrizio di Tropea barone di Balicella 1787 fu capitano aiutante maggiore esercito napoletano. Figli Luigi Bava gagliardi figlio legittimato con atto legale in punto di morte.

Altri figli Giuseppina, Teresa, Carmelo, Mariarosa, Elia 1831 magistrato professore universitario procedura civile Napoli. Da Elia, Alfonso Maria, Adelina, Placido.

Il ramo Tropea ha una cuginanza con il marchesato Gagliardi di Tertiveri tra l'altro imparentato con S.A.I. Don Antonio De Curtis Comneno Angelo Flavio Grifo Focas in arte Totò, figlio adottivo del marchese Gagliardi Francesco maria di Tertiveri figlio di Carlo Elia cugino del Dott. Maurizio Bava Gagliardi attuale discendente rappresentante legittimo familiare.

Don Maurizio Dott. bava gagliardi dei Patrizi di Tropea dei baroni di Balicella medico chirurgo odontostomatologo.

Motto[modifica | modifica wikitesto]

Belligerans bello et in pace famosa