Bouzy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bouzy
comune
Localizzazione
Stato Francia Francia
Regione Blason région fr Champagne-Ardenne.svg Champagne-Ardenne
Dipartimento Blason département fr Marne.svg Marna
Arrondissement Épernay
Cantone Ay
Territorio
Coordinate 49°05′N 4°09′E / 49.083333°N 4.15°E49.083333; 4.15 (Bouzy)Coordinate: 49°05′N 4°09′E / 49.083333°N 4.15°E49.083333; 4.15 (Bouzy)
Superficie 6,28 km²
Abitanti 964[1] (2009)
Densità 153,5 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 51150
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 51079
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Bouzy
Bouzy

Bouzy è un comune francese di 964 abitanti situato nel dipartimento della Marna nella regione della Champagne-Ardenne.

Il villaggio di Bouzy si trova a sud est della montagna di Reims. I pendii della collina occupano la maggior parte della città fino ai vigneti di Champagne e alla Costa Nera.

I millenari vigneti di Champagne[modifica | modifica wikitesto]

I vigneti del villaggio di Bouzy sono situati sulla Montagna di Reims, subregione di Champagne-Ardenne, la loro produzione è classificata come Grand Cru (100%) nelle classificazione dello Champagne.

Come tutti gli champagne, le uve sono raccolte a mano, ma in questo caso con le difficoltà di raccolta dei pendii della montagna, che creano un microclima unico, oltre al particolare Terroir. Essendo uve molto preziose e limitate spesso i proprietari delle aziende agricole insieme con gli "Chef de Cave" partecipano alla manuale raccolta e alla selezione dei singoli grani.

Le produzioni sono molto limitate e riservate usualmente a storici committenti, di solito storiche famiglie nobiliari francesi, rendendo le bottiglie estremamente rare.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Milo de Nanteuil Signore di Chatillon, cavaliere guerriero, Vescovo Conte di Beauvais, ebbe il dominio temporale assoluto di Reims e quindi sul villaggio di Bouzy come arcivescovo nei primi decenni del XIII secolo. Il cavaliere Milo de Nanteuil ebbe storicamente potere pari a quello del re di Francia, grazie al quale riuscì a proteggere la produzione di vini (champagne) di tutta la regione e quindi l'economia di Beauvais, Reims e del piccolo villaggio di Bouzy, che rischiava di soccombere per sempre, quanto Re Luigi IX di Francia, cercò di bloccare la produzione, prima imponendo tassazioni insostenibili sulla commercializzazione, e poi riservandosi la proprietà dell'intera produzione di vino locale della zona, poi divenuto noto in tutto il mondo come champagne, arrivando a far imprigionare quindicimila persone, poi liberate grazie all'Arcivescovo Conte de Nanteuil[2].

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Argomenti correlati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia