Boston Consulting Group

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Boston Consulting Group
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo Partnership
Fondazione 1963 a Boston, Massachusetts (85 uffici in 48 paesi)
Fondata da Bruce Henderson
Sede principale Boston
Filiali Milano e Roma
Persone chiave Rich Lesser, President & CEO Giuseppe Falco, Amministratore Delegato (Italia, Grecia, Turchia)
Settore Consulenza di Alta Direzione
Fatturato $4.55 milardi[1] (2014)
Dipendenti Italia: 300 - Mondo: 6.800 (Consulenti) | 10.500 (staff totale)
Sito web www.bcg.it

Boston Consulting Group (talvolta abbreviata in BCG) è una multinazionale statunitense di consulenza di management con 85 uffici in 48 paesi, fondata nel 1963 da Bruce Henderson.

Lasciata la Arthur D. Little, Henderson accettò la proposta dell'allora CEO di the Boston Safe Deposit and Trust Company di sviluppare e gestire la consulenza dedicata al settore bancario. La carica di CEO è ricoperta da Richard I. Lesser, che succede a Hans-Paul Bürkner.

Alla BCG è legata la matrice BCG, una matrice di portafoglio ideata negli anni '70.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Ogni anno BCG pubblica (e distribuisce a ciascuna delle 82 sedi nel mondo) articoli, report, ricerche e studi su diversi mercati e tematiche sia di forte attualità, che emergenti o appena delineate all'orizzonte.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ BCG at a glance, Boston Consulting Group, 2014. URL consultato il 20 marzo 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN149899015 · GND: (DE1097805-7 · BNF: (FRcb13592056d (data)