Born in the U.S.A. (programma televisivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Born in the U.S.A. - Le città della musica americana
PaeseItalia
Anno1990
Generemusicale
Edizioni1
Puntate6
Durata36 min. circa
Lingua originaleitaliano
Crediti
IdeatoreEnzo Gentile, Ezio Guaitamacchi
Rete televisivaItalia 1

Born in the U.S.A. - Le città della musica americana è un programma televisivo di argomento musicale andato in onda su Italia 1 nell'Autunno del 1990, in 6 puntate dal 20 settembre al 25 ottobre ogni giovedì in seconda serata[1].

Contenuto[modifica | modifica wikitesto]

Si trattava di un reportage giornalistico sulle "capitali musicali" statunitensi, cioè sulle principali città protagoniste della storia musicale degli U.S.A.[1]. In ogni puntata venivano mostrati i generi e le personalità più importanti di ciascuna realtà descritta, l'intenzione degli autori era quella inoltre di soffermarsi su correnti, musicisti e locali da concerto meno noti, e tuttavia di culto per la rispettiva scena musicale trattata[1].

Ogni puntata aveva una location diversa[1]:

  1. San Francisco (20/9/1990);
  2. Austin (27/9/1990);
  3. New Orleans (4/10/1990);
  4. Nashville (11/10/1990);
  5. Chicago (18/10/1990);
  6. New York (25/10/1990).

Enzo Gentile ed Ezio Guaitamacchi erano gli autori del programma[1].

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il programma ebbe un notevole riscontro positivo da parte della critica[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f pag.18 de L'Unità di Giovedì 20 settembre 1990; vd. sito Archivio Storico Unità [1] Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione