Bonsai TV

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bonsai TV
Logo
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Periodicità quotidiano
Genere stampa nazionale online
Formato sito web
Sede Milano
Editore YAM112003
Sito web
 

Bonsai TV è un magazine online fondato nel 2007.

Bonsai TV fa parte di un network che raccoglie le testate: GAY.tv, allsongs.tv, autocrunch.it e killerapp.it.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Bonsai TV nasce il 15 novembre 2007 come canale televisivo di intrattenimento a target giovane (20-35 anni) prodotto da YAM112003, società di Endemol Italia.

Fino al 30 giugno 2011 era visibile su Cubo Vision, nella doppia modalità, lineare e VOD. Fino a ottobre 2010 Bonsai TV era anche visibile sulla piattaforma televisiva di Alice Home Tv e sul portale web YALP.it, la piattaforma IPTV di Telecom Italia.

Il palinsesto proponeva programmi molto brevi, da 30 secondi a 10 minuti, salvo eccezioni della durata di 30 minuti come "Crispy Show" il talk show di gossip condotto da Alessia Ventura prodotto da MTV. La programmazione era organizzata per parole chiave (love, soundtrack, people, ecc.) ed era costituita da un 10% di contenuti realizzati dagli utenti.

Il 50% della produzione era originale e realizzata completamente in Italia; a questa si aggiungeva una quota del 40% di contenuti provenienti dal resto del mondo, attraverso partnership con produttori e distributori esteri quali Channel 4, BBC, Endemol International e con realtà alternative come Spectra (Canada), A9 (Corea), CETV (Cina). I programmi di produzione estera venivano proposti in versione sottotitolata in italiano. Il rimanente 10% dei contenuti del canale è costituito da prodotti home-made, realizzati direttamente dagli utenti.

Contenuti[modifica | modifica wikitesto]

Se da un lato offre la visione di serie TV prodotte all'estero come Freak the Series o Prom Queen, dall'altro offre produzioni originali come il TG Telefilm, telegiornale su curiosità, retroscena, news sui telefilm e serie già in onda o in uscita, o la rubrica Professione Youtuber.

Telefilm Festival[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 bonsai ha realizzato la Web TV ufficiale del Telefilm Festival 2010 presidiando la manifestazione al teatro Apollo di Milano. I servizi sono stati realizzati, montati e caricati sul canale YouTube direttamente in loco. Tra i tanti filmati spiccano le interviste a Morena Baccarin di V, a Zachary Levi di Chuck, a Liz Solari di Champs 12 e a Maccio Capatonda. Sono anche stati prodotti una serie di approfondimenti che come tema hanno le serie tv The Pacific, V, Champs 12, The Vampire Diaries, Glee, CSI: Scena del crimine e Doctor Who. Immancabile anche la doppia puntata speciale sui telefilm del programma Web Pollution.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]