Bona di Borbone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bona di Borbone
Bona Borbon.jpg
Contessa consorte di Savoia
Stemma
In carica 1355 –
19 gennaio 1402
Predecessore Violante Paleologa
Successore Bona di Berry
Altri titoli Duchessa di Borbone
Nascita 1341
Morte Mâcon, 19 gennaio 1402
Casa reale Savoia
Padre Pietro I di Borbone
Madre Isabella di Valois
Consorte Amedeo VI di Savoia
Figli Amedeo
Ludovico

Bona di Borbone (1341Mâcon, 19 gennaio 1402) fu contessa consorte di Savoia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia del duca Pietro I di Borbone e della principessa francese Isabella di Valois.

Nel 1355 sposò a Parigi il conte Amedeo VI di Savoia[1] a cui diede due figli[2]:

Alla morte del marito nel 1383 assunse la reggenza del figlio Amedeo VII e poi quella di suo nipote Amedeo VIII tra il 1391 e 1393, conservando influenza politica anche in seguito.

Ampliò il castello di Ripaglia tra il 1371 e il 1388, che divenne la residenza preferita dei Conti di Savoia.

Morì nel castello di Mâcon il 19 gennaio 1402.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN288057052 · ISNI (EN0000 0003 9370 6207 · BNF (FRcb15076183j (data)