Bolt (Marvel Comics)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bolt
Bolt (Adam Pollina).jpg
Maverick appare la prima volta, disegnato da Adam Pollina
Universo Universo Marvel
Lingua orig. Inglese
Alter ego
  • Christopher "Chris" Bradley
  • Maverick
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. ottobre 1995
1ª app. in X-Men Unlimited Vol. 1[1], n. 8
Editore it. Marvel Italia - Panini Comics
app. it. dicembre 1996
app. it. in Gli incredibili X-Men n. 78
Sesso Maschio
Abilità
  • Capacità di generare e controllare l'elettricità
  • Può controllare le macchine a distanza

Bolt, il cui vero nome è Christopher "Chris" Bradley, è un personaggio dei fumetti creato da Howard Mackie (testi), Tom Grummett e Dan Lawlis (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione come Maverick avviene in X-Men Unlimited (Vol. 1[1]) n. 8 (ottobre 1995), mentre come Bolt appare in Maverick (Vol. 2) n. 8, creato da Jorge Gonzàles (testi), Jim Cheung e Leandro Fernandez (disegni).

Bolt è un giovane mutante conosciuto, in passato, anche come Maverick, nome utilizzato anche da Agent Zero.

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Virus Legacy[modifica | modifica wikitesto]

New Warriors[modifica | modifica wikitesto]

Maverick[modifica | modifica wikitesto]

Poteri ed abilità[modifica | modifica wikitesto]

Chris è un mutante che ha la capacità di controllare e generare energia elettrica, emettendola in varie forme; può usare scariche elettriche di vario voltaggio per fulminare i nemici e creare un campo elettromagnetici che può usare come scudo o per levitare nell'aria. Inoltre può controllare ogni dispositivo alimentato ad energia elettrica.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Chris Bradley appare nel film X-Men le origini - Wolverine, interpretato dall'attore Dominic Monaghan. Inizialmente l'attore doveva impersonare il mutante Becco, ma la scelta di aggiungere il mutante nel film fu scartata.[senza fonte] Nel film Agent Zero non è il mentore di Chris, ma semplicemente un suo compagno di squadra (di cui fanno parte anche James Howlett, Victor Creed, Wade Wilson, Fred Dukes e John Wraith); i poteri di Chris sono simili a quelli del fumetto, ovvero riesce a controllare ogni oggetto elettronico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Il termine volume è usato in lingua inglese, in questo contesto, per indicare le serie, pertanto Vol. 1 sta per prima serie, Vol. 2 per seconda serie e così via.
Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics