Bobrof

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bobrof
Bobrof Island and volcano.jpg
Geografia fisica
Localizzazione Mare di Bering
Coordinate 51°54′22″N 177°26′47″W / 51.906111°N 177.446389°W51.906111; -177.446389Coordinate: 51°54′22″N 177°26′47″W / 51.906111°N 177.446389°W51.906111; -177.446389
Arcipelago (Aleutine)
Superficie 7,7 km²
Dimensioni 4 × 3,4 km
Altitudine massima (vulcano Bobrof) 738 m s.l.m.
Classificazione geologica vulcanica
Geografia politica
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Alaska
Demografia
Abitanti disabitata
Cartografia
Mappa di localizzazione: Alaska
Bobrof
Bobrof

[senza fonte]

voci di isole degli Stati Uniti d'America presenti su Wikipedia

Bobrof (in lingua aleutina Walĝa[1]) è un'isola che fa parte del gruppo delle Andreanof, nell'arcipelago delle Aleutine; si trova nel mare di Bering e appartiene all'Alaska (USA).

È stata registrata da Joseph Billings nel 1790. Il capitano Mihail Teben’kov della Marina imperiale russa la indica sulle mappe (1852) come isola Bobrovoy Vilga[2] (in russo bobrovye significa castoro).

Bobrof si trova 15 km a nord-ovest di Kanaga e 11 km a nord-est di Capo Sudak dell'isola di Tanaga. L'isola, lunga 4 km per 3,4 di larghezza, ha una superficie di 7,7 km²[3] e consiste quasi interamente nel vulcano Bobrof che raggiunge i 738 m di altitudine[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bergsland, K. (1994). Aleut Dictionary. Fairbanks: Alaska Native Language Center.
  2. ^ GNIS Feature Detail Report for: Bobrof Island
  3. ^ the island encyclopedia: Bobrof
  4. ^ Global Volcanism Program. Bobrof

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Carta nautica di Bobrov

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]