Bob Brannum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bob Brannum
Dati biografici
Nome Robert Warren Brannum
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 196 cm
Peso 98 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala grande / centro
Allenatore
Ritirato 1955 - giocatore
1986 - allenatore
Carriera
Giovanili

1943-1944
1946-1947
1947-1948
Windfield High School
Kentucky Wildcats Kentucky Wildcats
Kentucky Wildcats Kentucky Wildcats
Mich. St. Spartans Mich. St. Spartans
Squadre di club
1948-1951 Sheboygan Redsk. Sheboygan Redsk. 160
1951-1955 Boston Celtics Boston Celtics 279
Carriera da allenatore
1961-1968 Norwich University
1968-1970 Kenyon College
1970-1986 Brandeis University
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Robert Warren "Bob" Brannum (Winfield, 28 maggio 1925Marshfield, 5 febbraio 2005[1]) è stato un cestista e allenatore di pallacanestro statunitense, professionista nella NBL, nella NBA e nella NPBL.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Giocatore fisico e aggressivo, era famoso per le sue battaglie sotto canestro che, nel corso della sua carriera, gli procurarono più di 70 punti di sutura alla testa.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Iniziò la carriera professionistica nel 1948-49 nella NBL, negli Sheboygan Redskins, che seguì la stagione successiva nella NBA e nel 1950-51 nella NPBL.

Nel 1952 tornò nella NBA, ai Boston Celtics, dove rimase per quattro stagioni. Giocando sotto Red Auerbach, divenne una sorta di guardia del corpo per Bob Cousy e consolidò la sua fama di giocatore duro.

In particolare viene ricordato un episodio del 1953 quando, durante una partita di play-off terminata dopo quattro tempi supplementari, venne espulso insieme a Dolph Schayes in seguito a una rissa.

Si ritirò dopo la stagione 1954-1955[2].

Dal punto di vista realizzativo, la sua migliore stagione è stata la 1949-1950, terminata con 12,1 punti di media.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Dopo la carriera da giocatore allenò a livello di college per molti anni, prima alla Norwich University nel Vermont, quindi al Kenyon College nell'Ohio.

Dal 1970 al 1986 allenò la Brandeis University diventando, con 204 vittorie, l'allenatore più vincente della storia dell'ateneo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bob Brannum, 78, a bruising center for Celtics of '50s Boston Globe, 8 febbraio 2005
  2. ^ Former Brandeis basketball coach dies at age of 78 Brandeis.edu, 8 febbraio 2005

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  • Campione NPBL (1951)
  • All-NPBL First Team (1951)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]