Blue Jeans (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blue Jeans
Lana Del Rey - Blue Jeans.png
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Lana Del Rey
Tipo album Singolo
Pubblicazione 8 aprile 2012
Durata 3 min: 30 s
Album di provenienza Born to Die
Genere Trip hop
Etichetta Interscope Records, Stranger Records
Produttore Emile Haynie
Formati scaricamento digitale, CD
Certificazioni
Dischi d'oro Canada Canada[1]
(vendite: 40.000+)
Italia Italia[1]
(vendite: 15.000+)
Lana Del Rey - cronologia
Singolo precedente
(2011)
Singolo successivo
(2012)

Blue Jeans è un brano musicale di Lana Del Rey, estratto come terzo singolo dal suo secondo album, Born to Die,[2][3] anche se era stato precedentemente pubblicato come doppia lato A insieme al primo singolo, Video Games.[3]

Un pezzo del brano ha accompagnato lo spot pubblicitario delle gioiellerie Stroili con protagonista d'immagine Ilary Blasi.[4]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Lana Del Rey, Dan Heath, Emile Haynie.

  1. Blue Jeans – 3:30

Video[modifica | modifica wikitesto]

Per promuovere il brano sono stati pubblicati due video musicali: il primo, pubblicato sul suo canale ufficiale di YouTube il 9 settembre 2011, è stato realizzato dalla stessa Del Rey montando frammenti di filmati alla stessa maniera del video di Video Games.

Il secondo, diretto da Yoann Lemoine (conosciuto per le sue produzioni musicali come Woodkid) viene pubblicato, sempre su YouTube, come "video ufficiale" il 19 marzo 2012.

Esibizioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 gennaio 2012 Del Rey sì è esibita al noto varietà statunitense Saturday Night Live, cantando Video Games e Blue Jeans;[5] l'esibizione di entrambe le canzoni è risultata scarsa, tanto che Del Rey sì è scusata con i suoi fan.[6] Il 13 aprile 2012 si è esibita per la prima volta in una trasmissione televisiva italiana, Le invasioni barbariche, riproponendo il medesimo brano.[7]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche settimanali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2011/2012) Posizione
massima
Belgio (Fiandre)[8] 6
Belgio (Vallonia)[9] 4
Francia[10] 16
Italia[11] 49
Israele[12] 10
Regno Unito[13] 32
Svizzera[14] 39

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2012) Posizione
Francia[15] 131

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica