Blue Cheer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Blue Cheer
Blue Cheer 1968.jpg
I Blue Cheer nel 1968
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereHard rock[1]
Acid rock[1]
Rock psichedelico[1]
Blues rock[1]
Heavy metal[1]
Proto-metal[2]
Periodo di attività musicale1966 – 1972
1988 – 2009
EtichettaPolygram Records
Philips Records
Album pubblicati13
Sito ufficiale

I Blue Cheer furono un gruppo musicale di San Francisco formatosi nel 1966 e scioltosi nel 2009, considerato tra i padri fondatori della musica heavy metal, dello stoner rock e del grunge[1][3][4].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I componenti originali sono il cantante e bassista Dickie Peterson, il chitarrista Leigh Stephens, ed il batterista Paul Whaley[5].

Il loro primo successo fu una cover di Summertime Blues di Eddie Cochran contenuta nell'album di debutto Vincebus Eruptum (1968). Il singolo si posizionò al numero 14 della classifica Billboard Hot 100, e fu il miglior posizionamento ottenuto da un loro singolo, mentre l'album arrivò fino alla posizione 11 della Billboard 200[5].

Nell'aprile del 2008 si esibirono ad Atene, ma ancora con la carica e il carisma di sempre.

Il 12 ottobre 2009 ha conclusione la storia quarantennale della band, poiché viene a mancare Dickie Peterson (che aveva compiuto sessantatré anni solo un mese prima), leader, fondatore e unico elemento presente in ogni formazione.[6]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN124233170 · ISNI (EN0000 0001 0657 0395 · LCCN (ENn92004349 · GND (DE16040733-3 · BNF (FRcb13902027n (data)