Blue Bulls

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la franchise sudafricana di rugby a 15 che milita nel Super Rugby, vedi Bulls.
Blue Bulls
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Blue Bulls logo.svg
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Colori 600px solid HEX-2385C6.svg Blu
Simboli Toro blu
Dati societari
Area Provincia del Limpopo
Province Blue Bulls Rugby Union
Paese Sudafrica Sudafrica
Sede Pretoria
Federazione Flag of South Africa.svg  South African Rugby Union
Campionato Currie Cup
Fondazione 1938
Storico nomi Northern Transvaal
(1938-1997)
Allenatore Pote Human
Palmarès
23 Currie Cup
3 Vodacom Cup
Stadio
Loftus Versfeld Stadium.jpg
Loftus Versfeld
(51 762 posti)
Informazioni aggiornate al 24 settembre 2019

I Blue Bulls (fino al 1997 Northern Transvaal) sono un club di rugby a 15 sudafricano di Pretoria.

Rappresentano la stessa Pretoria, due municipalità a est di Gauteng e la provincia di Limpopo; gli incontri interni hanno sede a Pretoria. Storicamente è una delle squadre di maggior prestigio e un numero consistente di suoi giocatori ha vestito la maglia della nazionale sudafricana.

In principio la squadra era denominata Northern Transvaal, nome che derivava dalla Northern Transvaal Rugby Union che si occupava allora del governo locale del rugby in quella regione, ma dopo la nascita della Blue Bulls Rugby Union il soprannome Blue Bulls (tori blu) divenne la denominazione ufficiale (1991).

Nel palmarès figurano 23 Currie Cup, con l'ultimo trofeo conquistato contro i Free State Cheetahs nel 2009 dopo la finale vinta 36-24.

Per ragioni di sponsorizzazione la squadra viene anche denominata Vodacom Blue Bulls.

Il club è tra quelli afferenti alla franchise professionistica dei Bulls, che disputa il Super Rugby.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La squadra nacque nel 1938 a seguito della scissione della Northern Transvaal Rugby Union dalla Transvaal Rugby Football Union che rese la prima una federazione locale indipendente. Il nome della nuova squadra fu Northern Transvaal e si mostrò fin dall'inizio molto competitiva.

La prima Currie Cup fu vinta nel 1946 sconfiggendo in finale gli acerrimi avversari della Western Province. Tra la fine degli anni 1960 e gli anni 1980 si ha il periodo d'oro dei Blue Bulls, con un totale di 18 finali disputate 14 delle quali vinte.

Currie Cup[modifica | modifica wikitesto]

Finali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vincitori Risultato Finalista Sede
1946 Northern Transvaal 11-9 Western Province Loftus Versfeld, Pretoria
1954 Western Province 11-8 Northern Transvaal Newlands Stadium, Città del Capo
1956 Northern Transvaal 9-8 Natal Sharks Kings Park Stadium, Durban
1968 Northern Transvaal 16-3 Transvaal Loftus Versfeld, Pretoria
1969 Northern Transvaal 28-13 Western Province Loftus Versfeld, Pretoria
1970 Griqualand West 11-9 Northern Transvaal De Beers, Kimberley
1971 Northern Transvaal
Transvaal
14-14 Ellis Park Stadium, Johannesburg
1973 Northern Transvaal 30-22 Orange Free State Loftus Versfeld, Pretoria
1974 Northern Transvaal 17-15 Transvaal Loftus Versfeld, Pretoria
1975 Northern Transvaal 12-6 Orange Free State Free State Stadium, Bloemfontein
1977 Northern Transvaal 27-12 Orange Free State Loftus Versfeld, Pretoria
1978 Northern Transvaal 13 - 9 Orange Free State Free State Stadium, Bloemfontein
1979 Northern Transvaal
Western Province
15-15 Newlands Stadium, Città del Capo
1980 Northern Transvaal 39-9 Western Province Loftus Versfeld, Pretoria
1981 Northern Transvaal 23-6 Orange Free State Loftus Versfeld, Pretoria
1982 Western Province 24-7 Northern Transvaal Newlands Stadium, Città del Capo
1984 Western Province 19-9 Northern Transvaal Newlands Stadium, Città del Capo
1985 Western Province 22-15 Northern Transvaal Newlands Stadium, Città del Capo
1987 Northern Transvaal 24-18 Transvaal Ellis Park Stadium, Johannesburg
1988 Northern Transvaal 19-18 Western Province Loftus Versfeld, Pretoria
1989 Northern Transvaal
Western Province
16-16 Newlands Stadium, Città del Capo
1990 Natal Sharks 18-12 Northern Transvaal Loftus Versfeld, Pretoria
1991 Northern Transvaal 27-15 Transvaal Loftus Versfeld, Pretoria
1998 Blue Bulls[1] 24-20 Western Province Loftus Versfeld, Pretoria
2002 Blue Bulls 31-7 Golden Lions[2] Ellis Park Stadium, Johannesburg
2003 Blue Bulls 40-19 Natal Sharks Loftus Versfeld, Pretoria
2004 Blue Bulls 42-33 Free State Cheetahs[3] Loftus Versfeld, Pretoria
2005 Free State Cheetahs 29-25 Blue Bulls Loftus Versfeld, Pretoria
2006 Blue Bulls
Free State Cheetahs
28-28 Free State Stadium, Bloemfontein
2008 Natal Sharks 14-9 Blue Bulls Kings Park Stadium, Durban
2009 Blue Bulls 36-24 Free State Cheetahs Loftus Versfeld, Pretoria
2016 Free State Cheetahs 36.16 Blue Bulls Free State Stadium, Bloemfontein

Vodacom Cup[modifica | modifica wikitesto]

Finali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vincitori Risultato Finalista Sede
2001 Blue Bulls 42-24 Boland Cavaliers Loftus Versfeld, Pretoria
2002 Golden Lions 54-38 Blue Bulls Ellis Park Stadium, Johannesburg
2003 Golden Lions 26-17 Blue Bulls Loftus Versfeld, Pretoria
2004 Golden Lions 35-16 Blue Bulls Ellis Park Stadium, Johannesburg
2007 Griquas 33-29 Blue Bulls Griqua Park, Kimberley
2008 Blue Bulls 25-21 Free State Cheetahs Loftus Versfeld, Pretoria
2009 Griquas 28-19 Blue Bulls Loftus Versfeld, Pretoria
2010 Blue Bulls 31-29 Free State Cheetahs Loftus Versfeld, Pretoria
2011 Pampas XV 14-9 Blue Bulls Olën Park, Potchefstroom

Giocatori rappresentativi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Northern Transvaal divenne Blue Bulls.
  2. ^ Transvaal divenne Gauteng Lions e, successivamente, Golden Lions.
  3. ^ Orange Free State divenne Free State Cheetahs.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su thebulls.co.za. Modifica su Wikidata
  • (EN) Sito ufficiale, su bluebulls.co.za. URL consultato il 19 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 30 agosto 2005).
Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby