BlueStacks App Player

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
BlueStacks App Player
software
GenereEmulatore Android (non in lista)
SviluppatoreBlueStacks Systems Inc.
Data prima versione2011
Ultima versione4.60.0[1] (Windows) / 4.0.0 (macOS) (6 marzo 2019 / 7 febbraio 2019)
Sistema operativoMicrosoft Windows
macOS
LicenzaFreeware
(licenza non libera)
LinguaMultilingua
Sito webbluestacks.com

Creata dall'azienda americana BlueStacks Systems Inc. nel 2011, BlueStacks App Player è una piattaforma per giochi che permette l'emulazione di applicazioni android per i sistemi operativi MacOS e Windows a partire dalla versione 7. Le caratteristiche principali sono l'ambiente completamente personalizzabile, il supporto per molteplici configurazioni di sistema operativo e l'integrazione con Google Play.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 aprile 2016 la società ha rilasciato BlueStacks TV, che ha integrato Twitch.tv direttamente su BlueStacks[2][3].

L'applicazione è stata completamente ridisegnata a partire dalla versione 3.7, rilasciata il 4 luglio 2017.

Il 19 gennaio 2018 è stato annunciato una nuova versione chiamata Bluestacks + N Beta, affermando di essere la prima e unica piattaforma di gioco Android ad essere basata su Android 7 (Android Nougat)[4][5].

La nuova versione esce dalla versione beta il 28 aprile 2018 e viene rinominata in Bluestacks 3N[6].

Il 18 Settembre 2018 viene rilasciata BlueStacks 4, portando una nuova interfaccia grafica e, secondo gli sviluppatori, è "fino a 8 volte più veloce di iPhone X e Samsung Galaxy S9"[7][8]. Tra le varie opportunità fornite da BlueStacks 4 vi è anche quella di guadagnare punti, i cosiddetti BlueStacks Point, per riscattare premi sul BlueStacks Store integrato nell'app stessa[9].

A partire dalla versione 4.40, rilasciata il 10 gennaio 2019, supporta nativamente la possibilità di usare controller Xbox[10].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Release Notes, su BlueStacks Support. URL consultato il 14 febbraio 2019.
  2. ^ (EN) Jon Russell, Twitch users can now live stream Android games from their PC, in TechCrunch. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  3. ^ Il gaming Android da oggi è su Twitch, senza bisogno di... Android, con BlueStacks TV, in SmartWorld, 7 aprile 2016. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  4. ^ (EN) Android N Comes to PC; BlueStacks Releases the First Android Gaming Platform Ever to Run Android N. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  5. ^ BlueStacks: rilasciata Beta basata su Nougat dell'emulatore Android per PC - HDblog.it, su games.hdblog.it. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  6. ^ (EN) r/BlueStacks - Introducing BlueStacks 3N, the New Default BlueStacks Version. BLUESTACKS + N IS OUT OF BETA., su reddit. URL consultato il 1º luglio 2018.
  7. ^ (EN) Change the Game with BlueStacks 4: Find out what's new?, in Bluestacks - The Best Android Emulator on PC as Rated by You. URL consultato il 20 settembre 2018.
  8. ^ (EN) The New BlueStacks 4: 6x Faster than any mobile on Earth, in Bluestacks - The Best Android Emulator on PC as Rated by You. URL consultato il 20 settembre 2018.
  9. ^ BlueStacks 4 è il miglior modo per utilizzare Android su PC, in Hardware Upgrade. URL consultato il 20 settembre 2018.
  10. ^ (EN) r/BlueStacks - (Dev) Release Notes for BlueStacks 4.40, su reddit. URL consultato il 12 gennaio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sito ufficiale del programma, su bluestacks.com.