Blackwall (Londra)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blackwall
Quartiere
Blackwall
Blackwall – Veduta
Foto che raffigura una strada di Blackwall
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
RegioneGrande Londra
ConteaNon presente
DistrettoBorgo londinese di Tower Hamlets
Territorio
Coordinate51°30′22.68″N 0°00′12.24″W / 51.5063°N 0.0034°W51.5063; -0.0034Coordinate: 51°30′22.68″N 0°00′12.24″W / 51.5063°N 0.0034°W51.5063; -0.0034
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postaleE14
Prefisso020
Fuso orario
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Blackwall
Blackwall

Blackwall è un quartiere dell'East End di Londra, Inghilterra, parte del borgo londinese di Tower Hamlets.

Ubicato a 6 chilometri a est di Charing Cross, il quartiere si trova sulla sponda settentrionale del Tamigi, all'angolo settentrionale dell'Isola dei Cani.

Blackwall è stato un significativo porto nei secoli passati, tanto importante che da Blackwall partivano le navi dirette verso l'oceano. Il 7 giugno 1576 partì da Blackwall Martin Frobisher, finanziato dalla Russia Company, diretto verso il passaggio a nord-ovest.[1]

Per più di quattro secoli, fino al 1987, Blackwall è stato cantiere dove si costruivano e riparavano navi. Questa attività include la Blackwall Yard, la Thames Ironworks and Shipbuilding Company, e la Orchard House Yard. Oggi a Blackwall rimangono delle piccole industrie. L'ultima grande industria fu la Pura Foods, un'industria petrolifera, che chiuse nel 2006.

La London and Blackwall Railway è una ferrovia londinese che parte da Minories ed arriva a Blackwall, coprendo una distanza di circa 4 km. La ferrovia venne originariamente chiamata "The Commercial Railway" (la Ferrovia Commerciale) poiché passava vicino a Commercial Road. Nel 1968 la London and Blackwall Railway chiuse. Gran parte delle ferrovie di quest'ultima venne usata nel percorso della Docklands Light Railway, che passa per Blackwall e Limehouse.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Nunavut Voyages of Martin Frobisher, Canadian Museum of Civilization.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN153769983
Londra Portale Londra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Londra