Blackjack Mulligan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blackjack Mulligan
Nome Robert Jack Windham
Ring name Blackjack Mulligan
Big Bob Windham
Big Machine
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Sweetwater, Texas
Template:1942
Altezza dichiarata 2,06 cm
Peso dichiarato 150 kg
Allenatore Verne Gagne
Debutto 1967
Ritiro 1988
Progetto Wrestling

Robert Jack Windham (Sweetwater, 26 novembre 19427 aprile 2016[1]) è stato un wrestler statunitense, conosciuto per la sua militanza nella World Wrestling Federation con il ring name Blackjack Mulligan.

È il padre di Barry e Kendall Windham e il nonno materno di Windham Rotunda, che combatte con il ring name Bray Wyatt e di Taylor Rotunda (che combatte con il ring name Bo Dallas)

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Da giovane, Windham giocò a football alla Texas Western University. Iniziò a dedicarsi al wrestling all'inizio degli anni sessanta e venne allenato da Joe Blanchard e da Verne Gagne e cominciò a lottare nella AWA. Dopo aver vinto qualche titolo in questa federazione, passò alla World Wide Wrestling Federation e diventò heel lottando come Blackjack Mulligan e avendo come manager The Grand Wizard. Lottò vari match contro Pedro Morales e Bruno Sammartino.

Mulligan successivamente ritornò nel Midwest e, con Blackjack Lanza, formò il tag team "The Blackjacks". I due vinsero vari titoli di coppia nella NWA e, nell'agosto 1975, vinsero i WWWF World Tag Team Championship.

Blackjack, dopo il suo stint in WWWF, tornò alla carriera in singolo e passò alla Jim Crockett Promotion dove detenne l'NWA United States Heavyweight Championship (oggi WWE United States Championship) e l'NWA World Tag Team Championship (Mid-Atlantic Version) insieme a Ric Flair.

Mulligan ebbe una lunga e combattuta faida con André the Giant, nel quale fu il gigante francese a prevalere e lottò spesso in Florida in incontri di coppia in squadra con Dusty Rhodes, Dick Murdoch e suo figlio Barry Windham.

Nel 1986, Mulligan cominciò a lottare con una maschera con il ring name "Big Machine" insieme a "The Giant Machine" (André The Giant) e "Super Machine" (Bill Eadie). Successivamente lottò in World Class Championship Wrestling come heel contro Bruiser Brody, Chris Adams e Kevin e Lance Von Erich.

Il 1º aprile 2006, Blackjack Mulligan e Blackjack Lanza sono stati introdotti nella WWE Hall of Fame da Bobby Heenan.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

È deceduto il 7 aprile 2016 all'età di 73 anni.

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]
  • The Claw' (Head vice)
  • Lariat
  • Diving back elbow
  • Cow Rope

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Championship Wrestling from Florida

  • NWA Brass Knuckles Championship (Florida version) (1)
  • NWA United States Tag Team Championship (Florida version) (1 - con Dusty Rhodes)

European Wrestling Union

  • EWU World Super Heavyweight Championship (1)

International Pro Wrestling

  • IWA World Tag Team Championship (1 - con Larry Hennig)

International Wrestling Federation

  • IWF Heavyweight Championship (1)

Mid-Atlantic Championship Wrestling

NWA Big Time Wrestling

  • NWA American Heavyweight Championship (1)
  • NWA American Tag Team Championship (1 - con Blackjack Lanza)
  • NWA Texas Heavyweight Championship (1)
  • NWA Texas Tag Team Championship (1 - con Blackjack Lanza)

NWA Western States Sports

  • NWA International Heavyweight Championship (Amarillo version) (2)
  • NWA Western States Tag Team Championship (1 - con Dick Murdoch)

Pro Wrestling Illustrated

  • Most Inspirational Wrestler of the Year (1978)
  • 159° tra i 500 migliori wrestler singoli nella PWI Years (2003)

World Wrestling Association

  • WWA World Heavyweight Championship (1)
  • WWA World Tag Team Championship (1 - Blackjack Lanza)

World Wide Wrestling Federation

  1. ^ http://www.wwe.com/article/blackjack-mulligan-passes-away