Black or White (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Black or White
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2014
Durata121 min
Generedrammatico
RegiaMike Binder
SceneggiaturaMike Binder
ProduttoreMike Binder, Kevin Costner, Todd Lewis
Produttore esecutivoRobert Ogden Barnum, Cassian Elwes, Jacob Pechenik
Casa di produzioneBlackWhite, Sunlight Productions, Treehouse Films, Venture Forth
Distribuzione in italianoGood Films
FotografiaRuss T. Alsobrook
MontaggioRoger Nygard
Effetti specialiDonnie Dean
MusicheTerence Blanchard
ScenografiaChristian Wintter
CostumiClaire Breaux
TruccoGloria Belz
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Black or White è un film del 2014 diretto da Mike Binder.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'avvocato Elliot Anderson ha appena perso la moglie in un incidente d'auto, qualche anno dopo la morte della loro amata figlia diciassettenne nel dare alla luce una bambina, Eloise. Come se non bastasse, la nonna paterna di Eloise, Rowena, si fa avanti per chiedere la custodia della piccola e nonno Elliott dovrà lottare con tutti i mezzi legali per tenere con sé quella nipotina che è tutto ciò che gli resta della propria famiglia. Aggiungiamo che Elliot, dalla morte della figlia, alza un po' troppo il gomito, che il padre di Eloise è un drogato (forse) avviato alla disintossicazione e che la famiglia paterna della bambina è afroamericana: dunque l'avvocato di Rowena, che è anche suo fratello, cercherà di inquadrare la situazione come il sopruso di un vecchio ricco e bianco contro un giovane povero e nero.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato in anteprima al Toronto International Film Festival, successivamente è stato presentato al Festival internazionale del film di Roma 2014. La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi il 30 gennaio 2015.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel film era inizialmente previsto l'inserimento dell'omonimo brano di Michael Jackson (il copione prevedeva che Jillian Estell/Eloise dovesse infatti ballarla e cantarla in una scena), ma alla fine l'idea fu scartata anche per evitare polemiche.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema