Bjorn Fratangelo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bjorn Fratangelo
Paris-FR-75-open de tennis-25-5-16-Roland Garros-Bjorn Fratangelo-01.jpg
Bjorn Fratangelo al Roland Garros nel 2016
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 79 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 16-28 (36,36%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 99º (6 giugno 2016)
Ranking attuale 128º (4 marzo 2019)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (2016, 2017, 2019)
Francia Roland Garros 2T (2016)
Regno Unito Wimbledon 1T (2016)
Stati Uniti US Open 2T (2017)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 0-3 (0%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 304º (27 aprile 2015)
Ranking attuale 685 (9 aprile 2018)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon
Stati Uniti US Open 1T (2015)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate all'11 marzo 2019

Bjorn Fratangelo (Pittsburgh, 19 luglio 1993) è un tennista statunitense.

Ha vinto agli Open di Francia 2011 nella categoria "singolare ragazzi". È il secondo americano su tre a vincere il titolo, preceduto da John McEnroe nel 1977 e seguito da Tommy Paul nel 2015.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bjorn Fratangelo cominciò a giocare a tennis all'età di 3 anni. Dopo aver frequentato la scuola "San Giovanni Battista" nel quartiere di Plum, si trasferisce a Naples, in Florida, per migliorare la sua formazione. Il padre del tennista, Mario Fratangelo (originario di Castellino del Biferno in Molise, Italia), è il suo coach.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Tornei minori[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (11)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda tornei minori
Challenger (3)
Futures (8)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 21 gennaio 2013 Stati Uniti Weston, Stati Uniti Terra battuta Belgio Arthur De Greef 6-4, 3-6, 6-0
2. 6 maggio 2013 Stati Uniti Orange Park, Stati Uniti Terra battuta Austria Gerald Melzer 7-5, 6-3
3. 10 giugno 2013 Paesi Bassi Amstelveen, Paesi Bassi Terra battuta Brasile Thiago Monteiro 3-6, 6-4, 6-3
4. 12 maggio 2014 Stati Uniti Tampa, Stati Uniti Terra battuta Cile Christian Garín 6-2, 6-3
5. 7 luglio 2014 Italia Sassuolo, Italia Terra battuta Italia Alberto Brizzi 6-4, 2-0 ritirato
6. 28 luglio 2014 Stati Uniti Decatur, Stati Uniti Cemento Regno Unito Liam Broady 6-4, 6-0
7. 1º settembre 2014 Canada Toronto, Canada Cemento indoor Stati Uniti Mitchell Krueger 6-2, 6-3
8. 8 settembre 2014 Canada Toronto, Canada Cemento Stati Uniti Eric Quigley 6-4, 6-2
9. 9 febbraio 2015 Australia Launceston, Australia Cemento Corea del Sud Hyeon Chung 4-6, 6-2, 7-5
10. 24 aprile 2016 Stati Uniti Savannah, Stati Uniti Terra battuta Stati Uniti Jared Donaldson 6-1, 6-3
11. 14 ottobre 2018 Stati Uniti Fairfield, Stati Uniti Terra battuta Australia Alex Bolt 6-4, 6-3

Sconfitte (8)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda tornei minori
Challenger (3)
Futures (5)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 4 luglio 2011 Stati Uniti Pittsburgh, Stati Uniti Terra battuta Stati Uniti Brian Baker 5-7, 3-6
2. 14 maggio 2012 Stati Uniti Tampa, Stati Uniti Terra battuta Stati Uniti Tennys Sandgren 1-6, 3-6
3. 28 gennaio 2013 Stati Uniti Palm Coast, Stati Uniti Terra battuta Belgio Arthur De Greef 2-6, 3-6
4. 25 febbraio 2013 Stati Uniti Harlingen, Stati Uniti Cemento Rep. Ceca Jiří Veselý 7-5, 6–7(4–7), 3-6
5. 11 agosto 2014 Canada Calgary, Canada Terra battuta Stati Uniti Daniel Nguyen 6–7(7–9), 7–5, 4–6
6. 14 giugno 2015 Italia Caltanissetta, Italia Terra battuta Svezia Elias Ymer 3-6, 2-6
7. 26 luglio 2015 Stati Uniti Binghamton, Stati Uniti Cemento Regno Unito Kyle Edmund 2-6, 3-6
8. 19 novembre 2017 Stati Uniti Champaign, Stati Uniti Cemento Stati Uniti Tim Smyczek 2-6, 4-6

Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]