Binary Runtime Environment for Wireless

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Binary Runtime Environment for Wireless (ambiente di esecuzione binario per reti senza fili, noto principalmente con l'acronimo BREW) è una piattaforma per lo sviluppo di applicazioni per i cellulari creata da Qualcomm.

Originariamente sviluppata per dispositivi CDMA, ma poi adattata ad altre interfacce cellulari, come GSM/GPRS, BREW è una piattaforma software che può scaricare ed eseguire piccole applicazioni, come giochi, client di messaggistica, programmi per la condivisione di foto, ecc.

Il principale vantaggio della piattaforma BREW è che gli sviluppatori possono facilmente tradurre le loro applicazioni tra tutte le periferiche Qualcomm. BREW agisce fra l'applicazione e il sistema operativo della periferica wireless, permettendo ai programmatori di scrivere applicazioni senza richiedere loro uno sviluppo ad hoc per l'interfaccia del sistema o di essere specializzati nella programmazione delle applicazioni wireless.

Questa tecnologia ha esordito nel settembre 2001.

Software[modifica | modifica wikitesto]

Il software per dispositivi compatibili BREW può essere sviluppato in C o in C++, usando il BREW SDK, scaricabile gratuitamente.

Per gli sviluppatori esiste un completo set di API che facilitano lo sviluppo di software in C, C++ e Java e sono supportate da un ASIC; l'ammontare di memoria indirizzabile è di circa 15900 K. BREW è anche definito come "pseudo sistema operativo" e gira su BREW RTOS.

Produttori come Huawei, INQ, Amoi, LG, Samsung Mobile, ZTE, HTC, tra gli altri, utilizzano Brew OS e le sue applicazioni in alcuni dei loro telefoni cellulari e lo si trova nei telefonini 3 UK quali lo 3 Skypephone, l'INQ1, ZTE Z431, LG T385 e lo Huawei u7510 (3 Touch). La Zeebo è l'unica console per giochi a utilizzare Brew.

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica