Billy McKinlay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Billy McKinlay
Nome William Alexander McKinlay
Nazionalità Scozia Scozia
Altezza 173 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2005 - calciatore
Carriera
Giovanili
1984-1985 Hamilton Thistle
Squadre di club1
1985-1995 Dundee Utd 222 (23)
1995-2000 Blackburn 91 (3)
2000 Leicester City 0 (0)
2000-2001 Bradford City 11 (0)
2001 Preston N.E. ? (?)
2001-2002 Clydebank 8 (0)
2002-2004 Leicester City 53 (1)
2004-2005 Fulham 2 (0)
Nazionale
1993-1998 Scozia Scozia 29 (4)
Carriera da allenatore
2005-2007 Fulham Riserve/Vice
2007 Fulham All.Interim
2007-2012 Fulham Riserve
2007-2012 Fulham Osservatore
2012-2013 Fulham Vice
2012-2014 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Vice
2014 Watford Vice
2014 Watford
2014-2015 Real Sociedad Vice
2016 Stabæk
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 luglio 2016

William Alexander McKinlay (Glasgow, 22 aprile 1969) è un allenatore ed ex calciatore scozzese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dal 9 agosto 2005 diventa vice di Ray Lewington alla guida delle riserve del Fulham. Il 21 dicembre 2007 viene nominato allenatore interim insieme a Ray Lewington per la guida della prima squadra del Fulham. Il 28 dicembre lasciano la guida a Roy Hodgson, Ray diventa vice e Billy ritorna alla guida della squadra riserva e viene nominato anche osservatore. Il 2 febbraio 2012 diventa vice allenatore di Martin Jol alla guida del Fulham.

L'8 febbraio viene nominato vice allenatore di Michael O'Neill per l'Irlanda del Nord. Il 2 dicembre 2013 lascia il ruolo di vice del Fulham dopo l'esonero di Martin Jol.

Il 22 settembre 2014 diventa vice allenatore di Oscar Garcia al Watford. Il 29 settembre viene nominato allenatore del Watford.[1] Il giorno seguente lascia anche il ruolo di vice dell'Irlanda del Nord. Il 7 ottobre viene esonerato dall'incarico, venendo sostituito da Slaviša Jokanović.[2]

Il 28 novembre passa al Real Sociedad, dove ricopre il ruolo di vice al fianco di David Moyes.[3] Il 9 novembre 2015 viene esonerato assieme a Moyes.[4]

Il 30 novembre 2015 viene ingaggiato dai norvegesi dello Stabæk, a cui si lega con un contratto valido a partire dal 1º gennaio 2016.[5] L'8 luglio 2016, a seguito dell'eliminazione dall'Europa League 2016-2017 per mano del Connah's Quay nel primo turno di qualificazione alla competizione, McKinlay è stato esonerato.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ UFFICIALE: Watford, nuovo cambio in panchina: McKinlay sostituisce Garcia, tuttomercatoweb.com, 29 settembre 2014. URL consultato il 3 dicembre 2014.
  2. ^ (EN) Billy McKinlay sacked: Watford manager replaced by Slavisa Jokanovic just EIGHT days after appointment, The Independent, 7 ottobre 2014. URL consultato il 3 dicembre 2014.
  3. ^ (EN) David Moyes: Billy McKinlay named Real Sociedad assistant, BBC Sport, 28 novembre 2014. URL consultato il 3 dicembre 2014.
  4. ^ (EN) David Moyes: Real Sociedad sack former Man Utd manager, BBC Sport, 9 novembre 2015. URL consultato il 1º dicembre 2015.
  5. ^ (NO) Dette er Stabæks nye hovedtrener, stabak.no, 30 novembre 2015. URL consultato il 30 novembre 2015.
  6. ^ (NO) Billy McKinlay fratrer som trener, stabak.no, 8 luglio 2016. URL consultato l'8 luglio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Billy McKinlay, su National-football-teams.com, National Football Teams.
  • (DEENIT) Billy McKinlay, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.