Biblioteca del Consiglio regionale della Lombardia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Biblioteca del Consiglio regionale della Lombardia
Ubicazione
StatoItalia Italia
RegioneLombardia
CittàMilano
IndirizzoVia Fabio Filzi, 22
Caratteristiche
Tipopubblica
ISILIT-MI0538
Specialisticadiritto, economia, politica
Numero opere30.000 volumi, 200 riviste
ArchitettoGio Ponti, Giuseppe Valtolina, Pier Luigi Nervi, Antonio Fornaroli, Alberto Rosselli, Giuseppe Rinardi e Egidio Dell'Orto
Costruzione1956-1961
Apertura1972
Sito web

La biblioteca del Consiglio regionale della Lombardia[1] ha sede a Milano, al sesto piano del grattacielo Pirelli.

Contenuto[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1972, è connotata dalla specializzazione in ambito giuridico-amministrativo e politico-istituzionale, pur non trascurando gli aspetti economici e sociali sottesi ai processi legislativi. La sua missione è quella di fornire supporto informativo e documentale per l'esercizio delle funzioni dei consiglieri regionali e per lo svolgimento delle attività delle strutture amministrative. La biblioteca mette a disposizione il patrimonio documentale di cui dispone alle strutture della Giunta e del sistema regionale e, per motivi di studio e ricerca, ai cittadini singoli e associati, previo appuntamento. Attualmente il patrimonio è costituito da circa 30.000 volumi, 200 riviste correnti e 580 fondi chiusi a stampa più banche dati e riviste in formato digitale ed è consultabile in una sala dotata di postazioni informatiche mentre il prestito è riservato agli utenti istituzionali e assimilati. Il catalogo,[2] consultabile on line, consente di effettuare direttamente ricerche del materiale per titolo, autore, soggetto ed anno di pubblicazione. La biblioteca raccoglie e organizza il fondo documentale della Regione Lombardia. Regolamento, carta dei servizi così come tutte le informazioni relative ad orari, modalità di fruizione e servizi offerti sono disponibili sul sito Internet[3] del Consiglio regionale della Lombardia alla pagina dedicata alla biblioteca consiliare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biblioteca CRL, su consiglio.regione.lombardia.it (archiviato dall'url originale il 9 ottobre 2014).
  2. ^ Catalogo Biblioteca, su sbnlo2.cilea.it.
  3. ^ Consiglio Regionale Lombardia, su consiglio.regione.lombardia.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]