Biblioteca comunale centrale di Milano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Biblioteca Sormani
Palazzo Sormani a Milano, veduta con tram.jpg
Ubicazione
StatoItalia Italia
RegioneLombardia
CittàMilano
IndirizzoCorso di Porta Vittoria 6, 20122 Milano
Caratteristiche
Tipopubblica
ISILIT-MI0162
Numero opere665.000 libri, 20.125 periodici, 56.000 audiovisivi, 18.000 libri antichi, 12.000 manoscritti
AperturaXIX secolo
Sito web

Coordinate: 45°27′43.66″N 9°11′53.21″E / 45.462128°N 9.198113°E45.462128; 9.198113

La Biblioteca Comunale Centrale di Milano (conosciuta come Biblioteca Sormani) è la principale sede del sistema bibliotecario comunale del capoluogo meneghino, situata in corso Porta Vittoria 6. La biblioteca è ospitata all'interno di Palazzo Sormani, da cui uno dei nomi con cui è conosciuta la biblioteca.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Biblioteca Comunale Centrale di Milano fu fondata alla fine del XIX secolo all'interno di Palazzo Marino, dove rimase fino al 1909, quando venne trasferita nel Palazzo dei Giureconsulti[1]. Dopo essere stata ospitata per un breve periodo all'interno del Museo civico di storia naturale di Milano, nel 1914 fu trasferita nel Castello Sforzesco[1]. Rimase all'interno del Castello Sforzesco fino al 10 marzo 1956, quando venne inaugurata l'attuale sede di Palazzo Sormani[1].

Collezioni[modifica | modifica wikitesto]

La biblioteca ha una vasta collezione di volumi, il catalogo ne conta più di 650.000;[2] si occupa di tutti i campi del sapere ed è quindi una biblioteca di carattere generale, anche se mantiene una gran quantità di testi nell'ambito delle scienze umanistiche, giuridiche e artistiche. I giornali rilegati catalogati con segnatura Q PER e i periodici in cartaceo sono conservati presso il deposito staccato di via Quaranta 43, deposito ora accessibile solo su prenotazione.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Biblioteca Comunale Centrale, su lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 18 marzo 2021.
  2. ^ - Le raccolte.
  3. ^ Deposito di Via Quaranta 43 a Milano.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Milano Portale Milano: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Milano