Biagio Gambini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Biagio Gambini (Roma, 1º gennaio 1926[1]Roma, 30 aprile 1986[2]) è stato uno stuntman e attore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel rione Trastevere[3], debuttò giovanissimo in qualità di acrobata e, in seguito, giunse al cinema negli anni cinquanta iniziando una carriera da stuntman che durò per diversi decenni. Era il padre di Nella Gambini, che seguì le sue orme, divenendo una stuntgirl. Assieme a lei organizzò una serie di numeri acrobatici, mostrati anche in spettacoli televisivi, tra cui Canzonissima 1968. Fu inoltre attivo come fantasista e artista di strada, nell'ambito della Befana di piazza Navona, tra il 1967 e il 1976.[4]

Lasciò l'attività alla fine del 1976, unitamente alla figlia. Nel 1968 la Rai dedicò loro un documentario, mandato in onda con la voce narrante di Silvano Tranquilli.[5]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Memoriale di Biagio Gambini, su findagrave.com. URL consultato il 13-05-2018.
  2. ^ [...] il 30 aprile 1986, in seguito alla perdita del padre Biagio [...]: da un post dedicato a Nella Gambini, su Facebook
  3. ^ Dalla pagina ufficiale di Trastevere (il film), su Facebook
  4. ^ Dalle memorie della figlia, su Facebook
  5. ^ Idem punto 4.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema