Betty Heidler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Betty Heidler
Betty Heidler - ISTAF 2011.jpg
Betty Heidler al meeting ISTAF del 2011.
Nazionalità Germania Germania
Altezza 175 cm
Peso 81 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Lancio del martello
Record
Martello 79,42 m Record nazionale (2011)
Società LG Eintracht Frankfurt
Carriera
Nazionale
2000- Germania Germania
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 0
Mondiali 1 2 0
Europei 1 1 0
Europei under 23 0 1 0
Universiadi 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate all'8 luglio 2016

Betty Heidler (Berlino, 14 ottobre 1983) è una martellista tedesca, campionessa mondiale a Osaka 2007.

Ha detenuto il record mondiale del lancio del martello, con la misura di 79,42 metri, dal 21 maggio 2011 al 31 agosto 2014, quando il primato è stato migliorato dalla polacca Anita Włodarczyk.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Vive a Francoforte ed è un'atleta della squadra LG Eintracht Frankfurt dove è allenata dal coatch Michael Deyhle. Fa parte del corpo della Polizia federale tedesca dove è membro del gruppo sportivo. Da ottobre 2007 si è laureata in legge all'università Fernuniversität di Hagen.

Nel 2001 e nel 2002, è diventata campionessa nazionale juniores, e dal 2002 al 2005 è stata continuamente campionessa nazionale della categoria under 23. Nel 2005 si è classificata seconda ai campionati europei under 23 di Erfurt.

Nella sua prima gara a livello assoluto ai campionati mondiali di Parigi si è classificata undicesima[1] e l'anno successivo quarta alle Olimpiadi di Atene.[2] Nel 2006 dopo aver vinto il titolo nazionale ha terminano la stagione con una vittoria alla IAAF World Athletics Final di Stoccarda.[3] Alle Universiadi di Belgrado 2009 ha vinto il titolo grazie ad un lancio a 75,83 metri misura che corrispondeva anche al record dei campionati.

Il suo più grande successo però lo ha raggiunto ai Campionati mondiali di Osaka. Con un lancio di 74,76 metri si è laureata campionessa del mondo con solo due centimetri in più rispetto alla cubana Yipsi Moreno.[4] L'anno seguente, alle Olimpiadi di Pechino si è dovuta accontentare del 9º posto con la misura di 70,06.[5] Nel 2009 ai Campionati mondiali di Berlino grazie al nuovo record tedesco di 77,12 si è laureata vice-campionessa del Mondo dietro soltanto alla polacca Anita Włodarczyk che con 77,95 siglò anche il nuovo record mondiale di lancio del martello.[6] Con il suo record tedesco la Heidler si piazzava al 5º posto nelle liste mondiali IAAF di tutti i tempi.[7]. L'anno successivo ha vinto l'oro ai Campionati europei di Barcellona nel 2010. Il 21 maggio 2011 stabilisce il nuovo record mondiale della specialità in 79,42 metri al meeting di Halle, migliorando il precedente limite di oltre un metro.[8] Ai campionati del mondo di Taegu conclude seconda con un lancio a 76,06, alle spalle della russa Tat'jana Lysenko.

Record nazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Lancio del martello: 79,42 m (Germania Halle 21 maggio 2011) ex-Record mondiale

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

Lancio del martello[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Risultato Luogo Data Rank. Mond.
2013 76,48 m Polonia Stettino 15-6-2013
2012 78,07 m Rep. Ceca Ostrava 24-5-2012
2011 79,42 m Germania Halle 21-5-2011
2010 76,38 m Spagna Barcellona 30-7-2010
2009 77,12 m Germania Berlino 22-8-2009
2008 74,11 m Germania Wiesbaden 31-5-2008 12ª
2007 75,77 m Germania Halle 19-5-2007
2006 76,55 m Germania Leverkusen 28-7-2006
2005 72,19 m Germania Schönebeck 29-7-2005 13ª
2004 72,73 m Grecia Atene 25-8-2004
2003 70,42 m Germania Mannheim 21-6-2003 16ª
2002 63,38 m Germania Mönchengladbach 29-6-2002 65ª
2001 60,54 m Germania Braunschweig 7-7-2001 105ª
2000 56,02 m Germania Halle 27-5-2000 210ª

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Betty Heidler festeggia il titolo mondiale vinto ad Osaka 2007.
Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
2000 Mondiali juniores Cile Santiago Lancio del martello 19ª 52,18 m
2001 Europei juniores Italia Grosseto Lancio del martello 55,47 m
2002 Mondiali juniores Giamaica Kingston Lancio del martello 17ª 53,82 m
2003 Europei under 23 Polonia Bydgoszcz Lancio del martello 66,49 m
Mondiali Francia Saint-Denis Lancio del martello 11ª 65,81 m
2004 Giochi olimpici Grecia Atene Lancio del martello 72,73 m Record nazionale
2005 Europei under 23 Germania Erfurt Lancio del martello Argento Argento 69,64 m
Mondiali Finlandia Helsinki Lancio del martello 29ª 61,91 m
2006 Europei Svezia Göteborg Lancio del martello 70,89 m
2007 Mondiali Giappone Osaka Lancio del martello Oro Oro 74,76 m
2008 Giochi olimpici Cina Pechino Lancio del martello 70,06 m
2009 Universiadi Serbia Belgrado Lancio del martello Oro Oro 75,83 m Record delle Universiadi
Mondiali Germania Berlino Lancio del martello Argento Argento 77,12 m Record nazionale
2010 Europei Spagna Barcellona Lancio del martello Oro Oro 76,36 m Miglior prestazione personale stagionale
2011 Mondiali Corea del Sud Taegu Lancio del martello Argento Argento 76,06 m
2012 Europei Finlandia Helsinki Lancio del martello 17ª 65,06 m
Giochi olimpici Regno Unito Londra Lancio del martello Argento Argento 77,13 m
2013 Mondiali Russia Mosca Lancio del martello 18ª 68,83 m
2014 Europei Svizzera Zurigo Lancio del martello 72,39 m
2015 Mondiali Cina Pechino Lancio del martello 72,56 m
2016 Europei Paesi Bassi Amsterdam Lancio del martello Argento Argento 75,77 m Miglior prestazione personale stagionale
Giochi olimpici Brasile Rio de Janeiro Lancio del martello 73,71 m

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Risultati Campionati del mondo 2003, lancio del martello femminile, IAAF.org. URL consultato il 22 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 6 settembre 2009).
  2. ^ (EN) Risultati Giochi Olimpici 2004, lancio del martello femminile, IAAF.org. URL consultato il 22 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 4 luglio 2008).
  3. ^ (EN) Risultati World Athletics Final 2006, lancio del martello femminile[collegamento interrotto], IAAF.org. URL consultato il 22 maggio 2011.
  4. ^ (EN) Risultati Campionati del mondo 2007, lancio del martello femminile, IAAF.org. URL consultato il 22 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2007).
  5. ^ (EN) Risultati Giochi Olimpici 2008, lancio del martello femminile, IAAF.org. URL consultato il 22 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 1º settembre 2008).
  6. ^ (EN) Risultati Campionati del mondo 2009, lancio del martello femminile, IAAF.org. URL consultato il 22 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2011).
  7. ^ (EN) Liste mondiali all-time, lancio del martello femminile, IAAF.org. URL consultato il 22 maggio 2011.
  8. ^ (EN) Jorg Wenig, 79.42m - Heidler breaks World Hammer Throw record in Halle - UPDATED, IAAF.org, 21 maggio 2011. URL consultato il 22 maggio 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE1149057971